Orange e il corporate venture capital: 750 milioni di euro per progetti innovativi - Economyup

OPEN INNOVATION

Orange e il corporate venture capital: 750 milioni di euro per progetti innovativi



La telco francese Orange ha impegnato oltre 750 milioni di euro in Capital Investment attraverso la holding Orange Digital Investment. Focus su investimenti in tecnologia, ma anche ambiente e natura. Il presidente e CEO Rennard: “Così miglioriamo l’accesso ai diversi ecosistemi e creiamo sinergie con giovani realtà”

13 Giu 2022


Orange

Anche una telco come Orange è attiva nel corporate venture capital. La maggiore impresa di telecomunicazioni in Francia ha impegnato oltre 750 milioni di euro in Capital Investment attraverso la sua holding Orange Digital Investment. Un veicolo finanziario, si legge in una nota aziendale, atto a finanziare e sostenere progetti innovativi, esplorare nuove iniziative imprenditoriali e contribuire alla trasformazione del Gruppo.

Cos’è il corporate venture capital

Il Corporate Venture Capital (CVC) è una forma di investimento di venture capital attraverso il quale un’azienda matura e consolidata investe in un’impresa target (startup o piccole imprese altamente innovative, con alto potenziale di scalabilità), ottenendo una quota di minoranza di capitale sociale (equity) di questa stessa società. Attraverso gli investimenti CVC, le aziende puntano a perseguire soprattutto obiettivi strategici di presidio e sviluppo di nuove tecnologie e/o nuovi modelli di business, accedendo a nuove competenze, idee e tecnologie all’esterno del perimetro aziendale.

WHITEPAPER
Crowdfunding: cos'è, come funziona e le migliori piattaforme

Come Orange fa CVC

Orange Digital Investment detiene il contributo di 350 milioni di euro di Orange al fondo interno Orange Ventures e ha impegnato un importo aggiuntivo di oltre 400 milioni di euro in fondi gestiti da società di gestione esterne.

Questa ventina di 20 fondi esterni si concentrano principalmente su investimenti legati alla tecnologia, ma coprono anche l’ambiente e la natura, in linea con lo scopo del Gruppo.

Negli ultimi 15 anni fino al 2021, quasi 500 aziende sono state finanziate direttamente o indirettamente da Orange, che, lo ricordiamo, è una delle principali aziende mondiali del settore delle telecomunicazioni, con i suoi 170.000 dipendenti e 230,7 milioni di clienti nel mondo, Al 28 aprile 2021 Orange aveva una capitalizzazione in Borsa di 27,72 miliardi di euro.

Perché Orange investe in realtà digitali innovative

“Orange Digital Investment – ha dichiarato il presidente e CEO Marc Rennard – mantiene gli impegni del Gruppo in termini di investimenti di capitale. Questi impegni consentono alle entità del Gruppo di cogliere le opportunità di partnership commerciali, tecnologiche e strategiche con le società in portafoglio, supportando l’innovazione, migliorando il nostro accesso ai diversi ecosistemi e creando sinergie con giovani iniziative imprenditoriali innovative”.