EconomyUp in tv, come rivedere la prima puntata della nuova stagione: Satispay Story | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

EconomyUp in tv, come rivedere la prima puntata della nuova stagione: Satispay Story

15 Set 2017

Alberto Dalmasso, Dario Brignone e Samuele Pinta raccontano come è nata e cresciuta la startup più finanziata dell’anno (fino a questo momento). In studio anche Valeria Portale, direttore dell’Osservatorio Mobile Payment & Commerce del Politecnico di MIlano. Sul sito di Reteconomy la trasmissione on demand

Tre giovani di Cuneo contro Apple e Samsung. Sono i fondatori di Satispay, la startup più finanziata del 2017 che ha da poco chiuso il terzo round di finanziamento da 18,3 milioni di euro, arrivando a una raccolta totale di 26,8 milioni di euro e ad una valutazione complessiva post money della società pari a circa 66 milioni di euro. Sono i protagonisti della prima  prima puntata della nuova serie di EconomyUp, andata in onda martedì 19 settembre alle ore 22 su ReteconomySky512 e condotta da Giovanni Iozzia. La trasmissione si può rivedere on demand sul sito di Reteconomy cliccando qui.

Alberto Dalmasso, CEO e fondatore di Satispay, Dario Brignone, IT & organization director, e Samuele Pinta, coo, raccontano come è nata l’idea di un whatsapp per pagare e trasferire denaro. E come stanno affrontando la concorrenza dei colossi globali entrati nel mondo dei pagamenti digitali. La loro amicizia decennale si è trasformata in un’impresa  che ha portato questo trio, originario della provincia di Cuneo, a creare una delle imprese innovative più popolari in Italia in campo fintech. Le difficoltà di avvio dell’impresa non sono state poche e anche oggi, che la startup conta 55 dipendenti e 175 mila utenti attivi, ci sono sfide quotidiane da affrontare per superare barriere culturali e legislative (https://www.economyup.it/fintech/satispay-la-startup-per-dire-addio-ai-contanti-fa-pagare-il-pieno-con-lo-smartphone/).

Ma a che punto siamo in Italia nel settore dei pagamenti digitali? Ce ne parla Valeria Portale, direttore Osservatorio Mobile Payment & Commerce PoliMI, intervistata da Giovanni Iozzia, che spiega le caratteristiche dei “new” digital payment, ovvero le modalità più innovative di pagamento digitale, gli attori in gioco e i punti di riferimento internazionali (https://www.economyup.it/innovazione/fintech-cosa-cambia-con-apple-pay-in-italia/). “In Italia – sottolinea la Portale – siamo ancora in fase di sviluppo. Serve un’evoluzione da parte di banche, consumatori ed esercenti”.

 

Articoli correlati