Deutsche Telekom, 620 milioni di $ sul nuovo fondo per startup | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

MEGA INVESTIMENTO

Deutsche Telekom, 620 milioni di $ sul nuovo fondo per startup

11 Nov 2014

La corporation finanzierà startup “nuove e mature” attraverso investimenti in venture capital e innovazione tecnologica. “L’ecosistema tedesco – dice il Ceo Tim Höttges – è entusiasmante e in continua crescita”

Il già fecondo ecosistema delle startup tedesche si prepara ad essere ulteriormente “innaffiato” da ben 620 milioni di dollari del colosso nazionale delle telecomunicazioni, Deutsche Telekom (DT). La corporation ha annunciato oggi la creazione di un mega fondo d’investimento, appunto da 620 milioni di dollari, per startup nuove e “mature”, con l’impegno dichiarato di “espandere considerevolmente il raggio e il volume di propri investimenti in venture capital e innovazione tecnologica”.

La nuova company sarà chiamata Deutsche Telekom Capital Partners o DTCP. Il fondo, che investirà in aziende nell’arco dei prossimi cinque anni, è destinato a sostituire il già esistente ed analogo strumento finanziario di DT, ma di dimensioni più ridotte, T-Venture. Il nuovo organismo di fatto raddoppierà i propri impegni di investimento.

DTCP intende combinare l’expertise e la forza di una grande corporation con l’agilità e la flessibilità di una piccola società di investimento: il meglio dei due mondi per contribuire al progresso di DT” ha detto Tim Höttges, Ceo di Deutsche Telekom. DTCP, ha proseguito, avrà un “focus speciale sull’ecosistema delle startup tedesche, che è entusiasmante e in crescita”.

Inoltre il fondo consentirà al ramo di DT impegnato negli investimenti in private equity in grandi aziende hi-tech di “realizzare una collaborazione operativa tra Ott e Deutsche Telekom”.

Nelle statistiche ufficiali la capitale della Germania, Berlino, è seconda solo a Londra tra le città dell’Unione europea con l’ecosistema più prolifico per le startup. Nel 2013 Gründerszene, pubblicazione online sull’ecosistema berlinese, ne ha recensite oltre 500.

Tra le società più note che hanno meno di sei anni di vita ci sono SoundCloud (condivisione di brani musicali), ResearchGate, (il Facebook per accademici),  6Wunderkinder, servizio di task management, e  Zalando, popolare sito di e-commerce che fattura all’anno oltre un miliardo di euro.

Numerose anche le infrastrutture per startup quali acceleratori, spazi di co-working e luoghi di incontro.
Uno dei pochi punti deboli dell’ecosistema è stato individuato dagli esperti nella raccolta di capitali, ancora di molto inferiore alla percentuale che affluisce ogni anno alle startup della Silicon Valley. Ma con l’iniezione di venture capital da parte di Deutsche Telekom lo scenario è destinato a cambiare e certamente questa iniziativa darà un notevole impulso alle startup di Berlino e dell’intera Germania.

di Luciana Maci

Articoli correlati