Amazon Industrial Innovation Fund, 1 miliardo per le startup

OPEN INNOVATION

Amazon Industrial Innovation Fund, 1 miliardo di dollari per startup che innovano la filiera dell’e-commerce



Dopo quello dedicato alla sostenibilità, Amazon lancia un nuovo fondo per investire in startup che possano portare innovazione nello shopping online, dai lavoratori nei magazzini al cliente. Ecco le prime cinque startup finanziate

29 Apr 2022

Photo by CHUTTERSNAP on Unsplash

Amazon punta ancora sulle startup per fare innovazione. La compagnia di Seattle ha lanciato un fondo di corporate venture capital con una dotazione di 1 miliardo di dollari per investire in nuove imprese, prevalentemente statunitensi. Dotazione: 1 miliardo di dollari.  Obiettivo: migliorare l’esperienza del consumatore ma anche di chi lavora nei servizi on line, nella logistica e nei magazzini.

Amazon ha già lanciato nel 2020 un altro fondo da 2 miliardi di dollari (Climate Pledge) per investire su startup che abbiano come obiettivo la creazione di tecnologie sostenibili e per la decarbonizzazione. Il produttore di veicoli elettrici Rivian, che si è quotata a Wall Street lo scorso novembre,  è stata una delle imprese che sono state finanziate dal fondo.

Che cos’è l’Amazon Industrial Innovation Fund

L’Amazon Industrial Innovation Fund, che ha appena chiuso il primo “batch” di 5 startup, è impegnato nella ricerca di soluzioni innovative per aziende dell’e-commerce, per aumentare la velocità delle spedizioni e quindi delle consegne ma anche i processi il lavoro nella filiera della logistica.

WHITEPAPER
AZIENDA RETAIL: ecco i 15 motivi per cui hai bisogno dell'Intelligenza Artificiale!
Intelligenza Artificiale
Retail

“Sappiamo che ci sono compagnie là fuori che condividono la nostra curiosità e la nostra passione per l’innovazione”, dice Alex Ceballos Encarnacion, vicepresidente del Worldwide Corporate Development ad Amazon. “Sia che i nostri investimenti le aiutino a crescere o le portino a lavorare con Amazon, siamo felici di poter aiutare le startup nello sviluppo delle tecnologie: lo shopping online diventa sempre più importante per le persone che mirano alla convenienza e al risparmio di tempo.”

Le prime cinque startup finanziate dall’Amazon Industrial Innovation Fund

Le prime cinque startup che hanno già ricevuto un investimento (Modjoul, Vimaan, Agility Robotics, BionicHive and Mantis Robotics) si occupano tutte dell’implementazione di nuove tecnologie che aiutino i lavoratori nei grandi magazzini.

Modjoul (South Carolina) sta sviluppando tecnologie indossabili che ridurrebbero il rischio di incidenti nel luogo di lavoro; mentre la californiana Vimaan lavora sullo sviluppo di un meccanismo di visione computerizzata tramite l’intelligenza artificiale atta a migliorare il management dell’inventario.

Le altre tre startup (Agility, BionicHive e Mantis) stanno tutte costruendo robot che possano aiutare i lavoratori impegnati nei  magazzini.

Primo obiettivo: migliorare il lavoro e la sicurezza nei magazzini

Ceballos Encarnacion aggiunge “Nonostante abbiamo da sempre cercato di migliorare le nostre operazioni per ottimizzare le esperienze dei lavoratori e di aumentare la sicurezza tramite lo sviluppo di nuove postazioni di lavoro con strutture più ergonomiche, speriamo che questo fondo aiuti ad aprire nuove porte di collaborazione”.

Amazon Web Services (AWS), il servizio cloud di Amazon, ha anche messo a disposizione 30 milioni di dollari per coloro che sono poco rappresentati nel mondo delle startup: founder afroamericani, donne, latinoamericani e persone appartenenti alla comunità LGBTQI+ potranno ricevere una formazione, un programma di mentoring e consulenza tecnica, oltre a 125mila dollari in contanti e fino a 100mila in crediti AWS.