#2015Up i videoauguri degli startupper: facciamo sistema e attiriamo capitali | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Happy New Start

#2015Up i videoauguri degli startupper: facciamo sistema e attiriamo capitali

25 Dic 2014

Videomessaggio di fine anno di 10 startup (Formabilio, Needius, Trampoline, Viralize, eKuota, Where’s Up, Tensive, Musement, Xmetrics, New Vision). Obiettivo di tutte è crescere e l’auspicio è di proporsi meglio: «Promuoviamoci con più grinta, mettiamo a fattor comune le competenze e conquistiamo più venture capital»

Buon anno startup. Le nuove imprese innovative italiane si fanno gli auguri per l’anno nuovo e si incoraggiano a fare meglio che nel 2014. Maria Grazia Andali (Formabilio), Jacopo Giovanni Romani (Needius), Giampaolo Mancini (Trampoline), Maurizio Sambati (Viralize), Laura Oliva (eKuota), Andrea Fingolo (Where’s Up), Alessandro Tocchio (Tensive), Alessandro Petazzi (Musement), Emanuele Vazzoler (Xmetrics) e Nicola Meneghello (New Vision) riassumono in poche parole i propri obiettivi per il 2015 e indicano la via da percorrere per tutto l’ecosistema.

C’è chi, Maria Grazia Andali, fondatrice di Formabilio, shop online di design made in Italy, invita tutti a puntare anche sulla comunicazione e sul networking: «Promuoviamoci meglio e mettiamo a fattor comune le competenze». Jacopo Giovanni Romani di Needius, startup che sviluppa tecnologie per chi ha bisogni speciali, tra cui le persone autistiche, non usa mezzi termini: «Continuiamo a lavorare duro». Alessandro Petazzi, ceo di Musement, che realizza pacchetti di viaggio su misura per il turista, si augura una crescita esponenziale per tutti. Chiude Nicola Meneghello, fondatore di New Vision, digital company che sviluppa software per la comunicazione aziendale: «Il proposito per l’anno nuovo? Attirare più venture capital».

Articoli correlati