HR TECH

The Right One, la startup che trova i migliori talenti per startup e scaleup

Nata all’interno dello startup studio StartupGym e guidata da due professioniste della ricerca di talenti, The Right One si propone come soluzione al bisogno di un reclutamento di qualità per le startup. I suoi punti di forza: professionisti con esperienza, un ampio network di referenze e un focus sul cultural fit

Pubblicato il 15 Nov 2023

laria Fu e Diane Barreau, founder & partner di The Right One

Trovare il giusto team per portare avanti la propria visione non è facile, specialmente per una giovane impresa innovativa da poco affacciatasi sul mercato. Nasce per venire incontro a questa esigenza The Right One, agenzia di head-hunting e talent management.

Basata a Milano, The Right One è guidata da laria Fu e Diane Barreau, specialiste nella ricerca e recruitment di talenti con esperienza nel mondo delle startup, e si appoggia alle competenze e al network di StartupGym, startup studio co-fondato dall’imprenditore seriale Enrico Pandian.

“Per troppo tempo, il settore del reclutamento è stato dominato da agenzie concentrate sulle assunzioni di massa, ma non sempre in linea con le sfumature e le esigenze specifiche delle startup” spiega la founder Ilaria Fu. “Noi portiamo un approccio personalizzato, ponendo le necessità dinamiche delle startup al centro della nostra strategia di selezione.”

Progettata su misura per rispondere alle specifiche esigenze delle startup e delle imprese in fase di crescita, in un settore che spesso fatica a rinnovarsi e innovarsi specialmente in Italia, The Right One si propone come soluzione al bisogno di un reclutamento di qualità per le aziende emergenti.

Chi sono Ilaria Fu e Diane Barreau, founder di The Right One

Alla guida di The Right One sono due professioniste di grande esperienza nel settore della ricerca talenti.

Con una carriera ricca di esperienze significative in aziende in rapida crescita come StartupGym e la startup tech BOOM imagestudio, Ilaria Fu ha sviluppato una profonda comprensione e passione per lo sviluppo del talento e la cultura aziendale. Il suo percorso professionale comincia con Prometeon Tyre Group, dove ha avuto un ruolo cruciale nella gestione dell’acquisizione dei talenti portando avanti strategie per l’employer branding e la formazione. In seguito, la sua esperienza come Head of People and Culture in BOOM imagestudio l’ha vista impegnata nella creazione di un ambiente di lavoro stimolante e nella selezione di talenti allineati alla visione dell’azienda.

“La mia passione per scoprire e coltivare talenti eccezionali e costruire culture aziendali vibranti è ciò che mi ha portato a cofondare ‘The Right One’” racconta, “Credo fermamente che un team allineato nella visione e nella cultura possa trasformare radicalmente qualsiasi impresa.”

Cresciuta a Parigi e ora residente a Milano, anche Diane Barreau ha accumulato un’ampia esperienza nel settore del recruitment e dell’acquisizione di talenti. La sua esperienza in Egon Zehnder e Mindfield Search&Consulting ha affinato le sue competenze nel settore dei servizi finanziari e fintech, posizionandola come una figura chiave nel collegare talenti eccezionali con aziende innovative. Prima del suo approdo in StartupGym ha inoltre lavorato per la fintech Qonto, dove ha avuto modo di dimostrare la capacità di selezionare founder e leader per le scaleup del futuro in Italia.

“La mia esperienza nel connettere startup promettenti con talenti è il fulcro di ‘The Right One’” dichiara, “La mia missione è quella di facilitare la crescita delle aziende non solo attraverso le competenze, ma anche attraverso l’empatia e la comprensione delle loro uniche sfide e culture.”

Che cos’è StartupGym

StartupGym è uno startup studio, o “fabbrica di startup”, lanciato a inizio 2021 da Enrico Pandian, Tarek Fahmy e Giuseppe Joe Balzano. Basato su un modello di Venture Building innovativo e dotato di un team internazionale di esperti, crea, lancia e investe in nuove startup, affiancando ad ogni progetto professionisti del settore di riferimento.

Come funziona The Right One, l’agenzia di head-hunting per le startup

La particolarità che distingue The Right One nel panorama del recruiting sono i suoi Talent Partners, professionisti con esperienza diretta nel mondo delle startup. Inoltre, grazie al supporto di una vasta rete di esperti del settore, l’agenzia ha accesso a referenze di alto livello e posizionamenti strategici.

Il metodo di ricerca dell’agenzia pone al centro la motivazione, l’ambizione e l’adattamento culturale dei talenti, considerati tanto importanti quanto le competenze tecniche.

In questo modo, con il sostegno di StartupGym, The Right One si basa su un mix unico di esperienza nella selezione e una rete esclusiva di referenze per unire le persone giuste con le aziende giuste. Abbinando talenti di qualità con le visioni aziendali a loro più adatte, propone alle startup i candidati ideali a formare team più uniti ed efficienti: un elemento essenziale per le realtà emergenti.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Maura Valentini
Maura Valentini

Laureata in lingue orientali, sono un'amante di Giappone e innovazione. Parte del gruppo Digital360 dal 2020, scrivo per le testate EconomyUp, InsuranceUp e Proptech360.

Articoli correlati

Articolo 1 di 4