Lending Crowdfunding, quali opportunità in Italia? | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Appuntamenti

Lending Crowdfunding, quali opportunità in Italia?

di Redazione EconomyUp

26 Giu 2015

Dal peer-to-peer lending al peer-to-business lending: quali sono le prospettive per privati e imprese italiani che scelgono di finanziarsi attraverso questo canale alternativo alle banche? Se ne parlerà l’8 luglio al Politecnico di Milano (Campus Bovisa) alle 16.45. Ecco il programma e il link per registrarsi e partecipare

Per trasformare una startup in vera e propria impresa servono finanziamenti. Uno degli strumenti più utilizzati dalle startup, e non solo, per trovarli è il crowdfunding. Ma quali sono le prospettive e le opportunità offerte da questo modello per le imprese e le starup italiane?

Se ne parlerà mercoledì 8 luglio al Politecnico di Milano (Campus Bovisa – Aula Aula BL.27.01) in Via Lambruschini 4 alle 16.45.

Tutto quello che bisogna sapere per utilizzare 55 piattaforme di crowdfunding

L’evento sarà l’occasione per fare il punto sul peer-to-peer lending (P2P) e sul peer-to-business lending (P2B). Nel nostro Paese, infatti, la normativa ha finora consentito solo ai privati di finanziarsi attraverso questo canale alternativo alle banche, con il peer-to-peer lending. Nei prossimi mesi, però, è possibile che  questo canale si apra progressivamente anche per le imprese (peer-to-business lending, P2B) integrandosi con le altre forme di crowdfunding già disponibili, e aprendo nuove opportunità per la ricerca di prestiti e la gestione dei pagamenti nella supply chain finanziaria.

Il boom della finanza alternativa in Europa. Guarda il VIDEO

Ecco il programma dell’evento:

Apertura: Giancarlo Giudici (Osservatorio Crowdfunding – Politecnico di Milano), Luca Mattia Gelsomino (Osservatorio Supply Chain Finance – Politecnico di Milano)

Il quadro normativo: vincoli e opportunità (Umberto Piattelli, OsborneClarke)

Le esperienze presenti e future sul P2P/P2B lending in Italia:

  • Fabio Bolognini (WorkInvoice.it)
  • Antonio Lafiosca (Borsadelcredito.it)
  • Aurelio Lonardo (AIAF)
  • Giorgio Martelli (Motus Quo)
  • Michele Novelli (Prestiamoci)

Per partecipare è necessaria l’iscrizione: clicca qui e registrati. 

Redazione EconomyUp

Articoli correlati