Smart packaging, a Roma un hub che fa scatole su misura per l'ecommerce | Economyup

LOGISTICA 4.0

Smart packaging, a Roma un hub che fa scatole su misura per l’ecommerce



Un hub per le società che devono spedire grandi quantità di scatole di varie dimensioni: è il progetto di smart packaging del Gruppo Logistico LDI. Che permette di avere confezioni su misura, di essere sostenibili e controllare i costi. Un progetto co-finanziato da Lazio Innova

26 Mag 2020


smart packaging

Fare smart packaging non è facile. Quante volte le aziende usano scatole molto più grandi degli oggetti venduti, dovendo riempirle di carta o altro per evitare movimenti pericolosi? Gli effetti? Costi maggiori, complicazioni nella filiera logistica e, last but not least, produzione di materiali inquinanti oltre il necessario. A proporre una soluzione innovativa a chi fa ecommerce è il Gruppo Logistico LDI di Santa Palomba (Roma) con il suo Packaging System 4.0: un magazzino per le società che devono spedire grandi quantità di scatole con dimensioni diverse, dove grazie a un innovativo sistema di confezionamento 4.0 vengono prodotte confusioni su misura per l’oggetto da spedire.

Ecommerce in rapida crescita con il coronavirus

Il lockdown dovuto alla pandemia da coronavirus ha triplicato i nuovi consumatori online in Italia tra gennaio e maggio: 2 milioni rispetto ai 700 mila di un anno fa.  Sono le stime di Netcomm, che sottolinea come, in un solo mese dall’inizio della crisi sanitaria dovuta al Covid-19, si sia registrato un salto evolutivo verso il digitale di 10 anni

Sempre secondo queste stime, è l’ecommerce il settore che crescerà di più (fino a +55%) a livello mondiale per l’impatto del coronavirus, seguito da modern food retail (fino a +23%) e vendita all’ingrosso di prodotti farmaceutici (fino a +15%). Diversi settori, come quello del fashion&lifestyle, sono stati colpiti più duramente di altri anche online, ma il 77% dei merchant online ha dichiarato di aver acquisito nuovi clienti durante questa fase di emergenza sanitaria.

Smart packaging: come una “scatola” può aiutare l’ecommerce

Perché il Packaging System 4.0 del Gruppo Logistico LDI potrebbe aiutare l’ecommerce alle prese con ordini sempre più numerosi e con nuove sfide? Per i consumatori sono imballi con un minore impatto ambientale, grazie a una tecnologia che utilizza meno cartone, riduce i materiali di imballo, facilita il reso e lo smaltimento. Per le aziende e-commerce è un forte aumento della produttività, una notevole riduzione dei costi di imballo, ottimizzazione degli spazi di magazzino e un miglior servizio ai clienti.

Ecco un video che spiega come funziona lo Smart Packaging System

 

Smart Packaging System 4.0: un hub cofinanziato da Lazio Innova

Smart Packaging System 4.0 è un hub per l’e-commerce alle porte di Roma. Un progetto realizzato in collaborazione con il Centro di Ricerca per i Trasporti e la Logistica dell’Università La Sapienza, cofinanziato da Lazio Innova. “È un magazzino per le aziende di e-commerce che spediscono grandi quantità di scatole con dimensioni diverse. Il suo fine linea è automatizzato ed il packaging è realizzato su misura dell’oggetto da spedire” ha dichiarato Alessandro Bursese, AD del Gruppo Logistico LDI. “È composto da una macchina confezionatrice unica al mondo, che confeziona in automatico e in tempo reale scatole di cartone di diverse dimensioni, e da un insieme di servizi, spazi, tecnologia, processi e personale specializzato, il tutto ingegnerizzato con logica circular economy. La macchina si chiama CMC Cartonwrap ed è prodotta da CMC, un’azienda umbra leader nel mondo del packaging”.

Numerosi i vantaggi. Dal punto di vista ambientale c’è un minore utilizzo di materiali, perché le scatole hanno un’apertura facilitata e possono essere usate per il reso, i materiali di riempimento si abbattono, quasi azzerato l’uso di nastro adesivo, collanti o altri prodotti chimici che ne compromettono lo smaltimento. Per le aziende significa alta produttività, qualità del servizio e abbattimento dei costi. Non devono più immagazzinare scatole di dimensioni multiple, con conseguente minore spazio di magazzino, nessun rischio di non avere la scatola della dimensione corretta, il sistema di etichettatura per la spedizione è integrato, alta produttività (realizza fino a 1.000 scatole in 1 ora). Per non parlare dell’immagine positiva percepita dai clienti, che hanno a cuore un minore impatto ambientale legato ai loro acquisti, consegne veloci, imballaggi semplici da aprire, facilità nel processo di resa. È possibile prenotare una visita guidata – nel pieno rispetto dei parametri di sicurezza – per vedere dal vivo come viene realizzata la scatola su misura dell’oggetto da spedire con il nuovo Packagning System 4.0 offerto da LDI.