Cliccato e mangiato: come rivedere le storie di #EconomyUpTv | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Le nostre iniziative

Cliccato e mangiato: come rivedere le storie di #EconomyUpTv

20 Mar 2015

Il cibo prodotto con strumenti digitali e acquistato online è il tema della puntata del nostro magazine realizzata per la Food Economy Week di Reteconomy. Ospiti in studio Claudio Raimondi (Ebay) e Luca Di Leo (Barilla). La storia della settimana è quella di PrimoTaglio, startup campana di ecommerce di alimenti freschi

La pasta che metteremo in tavola? Si produrrà con le stampanti 3D. I prodotti alimentari che mangeremo? Li ordineremo sempre più spesso con un clic sui nostri smartphone e tablet. Il modo in cui il cibo, l’innovazione e il digitale si intrecciano sono al centro della nuova puntata di EconomyUp, andata in onda il 24 marzo su Reteconomy Sky 816 e in web streaming sul sito reteconomy.it.

– CLICCA QUI PER RIVEDERE LA PUNTATA


L’appuntamento si inserisce nella Food Week di Reteconomy, la settimana tematica dedicata al cibo. I primi ospiti in studio sono Claudio Raimondi, country manager per l’Italia di Ebay, e Luca Di Leo, head of media relations per Barilla.

Al centro della discussione la scelta del colosso dell’ecommerce di azzerare le commissioni sui prodotti alimentari e le iniziative del brand della pasta nel campo dell’innovazione sociale – come il progetto Barilla Good4 – e nella sperimentazione di nuovi sistemi di produzione come la stampa 3D.

La storia della settimana è quella di PrimoTaglio, una startup, nata come spinoff del gruppo alimentare campano Amodio, che ha lanciato un ecommerce di cibo che consegna anche alimenti freschi. A raccontare come è nata l’idea e come si è sviluppata, Antonio Romano, project leader di PrimoTaglio

Chiude la puntata TicTech, lo spazio in cui Damiano Frosi e Marco Planzi raccontano la tecnologia e l’innovazione in modo irriverente e scanzonato.

Maurizio Di Lucchio

Articoli correlati