Magnocavallo (Tannico): così sono diventato imprenditore seriale (sbagliando) | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

EconomyUp TV

Magnocavallo (Tannico): così sono diventato imprenditore seriale (sbagliando)

di Redazione EconomyUp

31 Ott 2016

Il fondatore dell’ecommerce di vini italiani racconta il suo percorso di serial entrepreneur partito da una piccola azienda di ricambi auto e passato per la piattaforma di editoria online Blogo. «Bisogna scegliere bene i tempi: vendere una società troppo presto o troppo tardi può essere decisivo»

Marco Magnocavallo, 43 anni, ha fondato 9 imprese e messo a segno diverse exit. È passato dalla comunicazione e l’editoria digitale al venture capital e all’ecommerce legato al food&beverage. Il suo ultimo risultato importante è l’investimento di 3,8 milioni di euro ricevuto per Tannico, la piattaforma che vende online vini italiani. Come è iniziata la sua avventura imprenditoriale? In che modo gli errori lo hanno migliorato? Ecco il suo racconto. GUARDA IL VIDEO

Redazione EconomyUp

Articoli correlati