Cucula, la startup degli immigrati che promuove il made in Italy | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

EconomyUpTv

Cucula, la startup degli immigrati che promuove il made in Italy

02 Dic 2015

Cinque ragazzi sbarcati a Lampedusa da Nigeria e Mali hanno creato un’impresa a Berlino, finanziata anche in crowdfunding, che produce mobili ispirandosi alle tecniche di autoprogettazione del designer italiano Enzo Mari. E pensare che rischiano ancora l’accusa di “clandestini”

Articoli correlati