Open innovation, Elemaster racconta come la fa | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Appuntamenti

Open innovation, Elemaster racconta come la fa

di Redazione EconomyUp

17 Apr 2015

Il 24 aprile l’azienda lombarda ospiterà nella sua sede di Lecco un workshop organizzato da Italia Startup sull’incontro possibile tra industria manifatturiera e nuove imprese. E presenterà il caso di una startup incubata

La collaborazione tra startup e industria manifatturiera è possibile. Un caso concreto è stato messo in pratica da Elemaster Group, impresa manifatturiera impegnata nell’automazione e nell’elettronica. Il 24 aprile nella sua sede di Lecco, dalle 10.30 alle 12.00, l’azienda lombarda presenterà un esempio funzionante di open innovation e di matching tra ecosistema startup e industria consolidata, possibile modello per altre imprese del sistema economico nazionale e internazionale. Lo farà nell’ambito del workshop “Un modello di Open Innovation per l’industria manifatturiera italiana” promosso da Italia Startup.

Elemaster Group, che nell’ambito del proprio sviluppo industriale già sperimenta con successo un’attività di scouting e di accelerazione di startup innovative di prodotto, ha deciso di potenziare questo processo grazie alla collaborazione, avviata a fine 2014, con Italia Startup.

L’Associazione promuove infatti da qualche mese un’attività di open innovation e di matching con imprese italiane e internazionali che desiderano portare innovazione di processo e di prodotto, grazie alla contaminazione con startup innovative, integrabili con le proprie soluzioni.

Il “caso” Elemaster è di particolare interesse per almeno due motivi: è un’industria manifatturiera e multinazionale, che costituisce quindi un riferimento per una delle 4 “A” del

Made in Italy (in questo caso l’Automazione); indirizza la sua attenzione verso startup innovative di prodotto e in logica “business to business”.

Il workshop è pertanto un’occasione per mettere in luce un fenomeno nuovo e molto promettente per il nostro Paese: l’incontro tra l’industria consolidata e le giovani imprese innovative italiane. Capace di portare innovazione nel sistema industriale e di dare una potente accelerazione alle startup “Made in Italy“.

Obiettivo dell’incontro è anche quello di evidenziare il modello industriale innovativo che emerge da questa collaborazione, per diffonderlo, condividerlo con altri attori del sistema industriale e startup italiano e renderlo fattibile/percorribile per altre imprese e startup nostrane.

Dopo i saluti introduttivi da parte di Elemaster, Federico Barilli, Segretario Generale di Italia Startup, e Andrea Monti, Consigliere con delega all’Open Innovation, parleranno dell’associazione e dell’attività di matching con il mondo industriale.  Di Elemaster Group e del suo modello di Open Innovation parleranno Giovanni Cogliati, Sales Manager del Gruppo, e Claudio Accorsi, Corporate Business Development Manager. Verrà poi presentata una case history di una startup accelerata in Elemaster Group. Infine è prevista una visita guidata allo Stabilimento Elemaster. (L.M.)

Redazione EconomyUp

Articoli correlati