Telepass Pay Ecosystem: la call di Telepass per gli innovatori della smart mobility | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL CONTEST

Telepass Pay Ecosystem: la call di Telepass per gli innovatori della smart mobility



Telepass Pay Ecosystem è una call per startup, software house e technology provider che hanno sviluppato soluzioni innovative per la mobilità urbana ed extraurbana basate su IoT e intelligenza artificiale. Obiettivo: arricchire la piattaforma TelepassPay. Ecco come partecipare. Scadenza: il 15 novembre.

13 Set 2019


Telepass lancia la sua prima call per selezionare startup, software house, technology provider che propongono soluzioni e servizi innovativi per la mobilità nelle città, e non solo. Si chiama “Telepass Pay Ecosystem: una call per l’ecosistema di mobilità integrata” e si chiuderà il 15 novembre. A dicembre si conosceranno i vincitori, che avranno la possibilità di approfondire il loro progetto con il top management e il team IT di Telepass e valutare possibili collaborazioni in grado di accelerarne lo sviluppo.

 Per partecipare clicca qui

Telepass Pay Ecosystem: perché una call per la mobilità

Il modo di muoversi nelle città sta cambiando: stiamo velocemente entrando nell’era della smart mobility. Il termine racchiude in sé una serie di elementi: tecnologia, infrastrutture per la mobilità (parcheggi, reti di ricarica, segnaletica, veicoli), soluzioni per la mobilità (tra cui i modelli di new mobility) e, ovviamente, le persone. La smart mobility punta a offrire un’esperienza di mobilità senza soluzione di continuità, dal primo all’ultimo miglio: una mobilità che sia flessibile, on demand, integrata, sicura e conveniente.

Telepass, azienda nata per operare nel settore della gestione, commercializzazione e riscossione dei sistemi di pagamento automatico del pedaggio autostradale, ha avviato un importante percorso di trasformazione per diventare un leader della smart mobility, puntando su due direttrici: i pagamenti digitali e la digitalizzazione dei processi. Con TelepassPay ha creato una piattaforma di servizi per rispondere ai bisogni che emergono in diversi momenti della mobilità, dal pagamento del parcheggio a quello dello Skipass, fino alla proposta di polizze instantanee.  “Siamo sempre più una piattaforma aperta ad altri player”, dice Gabriele Benedetto, CEO di Telepass. “Gestiamo un circuito in pagamento per vendere ai clienti servizi di mobilità e non ci crea alcun problema offrire servizi di mobility di altri provider. Anzi siamo alla ricerca di attori che possano aggiungersi alla nostra offerta”.

Da questa visione nasce anche la call Telepass Pay Ecosystem. Obiettivo: promuovere lo sviluppo e la diffusione di nuove soluzioni di mobilità per le aree urbane ed extraurbane, arricchendo la piattaforma Telepass Pay con soluzioni basate su Internet4things, Intelligenza Artificiale capaci di accrescere il Customer Engagement.

A chi è rivolta la call Telepass Pay Ecosystem

“Telepass Pay Ecosystem: una call per l’ecosistema di mobilità integrata” si rivolge a:

società di software house con sede legale e/o operativa in Italia che stanno già lavorando su un progetto per la smart mobility

startup con sede legale e/o operativa in Italia, costituite da almeno un anno, in grado di presentare un progetto innovativo nello stesso ambito

technology provider con sede legale e/o operativa in Italia in grado di presentare un progetto innovativo in questo contesto.

Come candidarsi alla call di Telepass

La partecipazione all’iniziativa è gratuita. L’iscrizione e il caricamento della documentazione sono possibili esclusivamente tramite il sito web https://www.telepasspayecosystem.it/ . In fase di registrazione, il partecipante dovrà scaricare la documentazione che comprende:

–descrizione del partecipante;

–titolo del progetto;

–descrizione del progetto;

–descrizione delle esigenze che il progetto intende soddisfare;

–descrizione del mercato target di riferimento;

–descrizione della tecnologia utilizzata nel progetto;

– se ottenuti, descrizione dei risultati economici in termini di fatturato, costi e  investimenti;

–se disponibile, un executive summary di massimo una pagina di testo Word per ciascun progetto.

I partecipanti dovranno presentare le candidature entro, e non oltre, le ore 23:59 CET del 15 novembre 2019. Uno stesso partecipante può presentare più progetti e in questo caso i progetti dovranno essere presentati separatamente. Tutte le informazioni utili di natura organizzativa saranno pubblicate sul sito web.

Telepass Pay Ecosystem: valutazione e selezione

I progetti verranno presi in esame da un comitato di valutazione costituito da esperti di innovazione digitale, open innovation, ricercatori universitari ed esperti degli ambiti a cui si riferisce l’iniziativa. I criteri di valutazione che verranno adottati dal comitato saranno:

–innovatività del progetto;

–mercato e potenzialità di business;

–fattibilità tecnica;

–applicabilità nell’ambito dei servizi innovativi

— qualità e competenze imprenditoriali.

Fra tutti i progetti presentati ne verranno selezionati un massimo di 3 che potranno accedere alla fase finale. Il comitato di valutazione sceglierà infine il vincitore. La premiazione si terrà a Milano nel mese di dicembre, ma tutti i finalisti saranno invitati a prendere parte all’evento conclusivo. La data e il programma della giornata, che sarà aperta al pubblico, verranno pubblicati nell’apposita sezione del sito web.

Al vincitore andrà un riconoscimento al merito, ovvero la possibilità di entrare in contatto con il management di Telepass. Sarà l’occasione per un confronto reale con i rappresentanti di una realtà fortemente innovativa e presente sul mercato. L’azienda si riserva, inoltre, la possibilità di valutare opportunità di collaborazione con il vincitore.

Telepass e le startup

Telepass ha una consolidata relazione con il mondo dell’innovazione e le startup, che l’ha portata anche a investire sulle imprese innovative con un approccio di open innovation. Nel 2017 Atlantia, la società che controlla Telepass, ha acquistato il 70% di Urbi, startup che ha sviluppato un’applicazione che aiuta gli utenti a trovare mezzi di trasporto condivisi con il miglior rapporto prezzo/distanza. Più di recente Telepass ha partecipato a un round di finanziamento per WashOut, startup che offre un servizio di lavaggio di auto a chiamata e sul posto, effettuato utilizzando prodotti ecologici e waterless, entrato nella piattaforma TelepassPay. Poi ci sono le partnership: con Wise Emotions, startup che sviluppa applicazioni native per iPhone, Android e Windows Phone; e con Helbiz, società di noleggio di monopattini elettrici che si possono noleggiare e pagare su TelepassPay.