Innovazione Digitale nei Beni e Attività Culturali, Premio Gianluca Spina entro il 15 aprile
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

L'OPPORTUNITÀ

Innovazione Digitale nei Beni e Attività Culturali, Premio Gianluca Spina entro il 15 aprile



Seconda edizione del riconoscimento in memoria del presidente del MIP Politecnico di Milano promosso dall’Osservatorio Innovazione Digitale nei Beni e Attività Culturali. In palio una borsa di studio per enti e associazioni culturali. Ecco come partecipare. I finalisti alla presentazione del Report 2019 il 23 maggio

08 Apr 2019


Torna per il secondo anno consecutivo il Premio Gianluca Spina per l’Innovazione Digitale nei Beni e Attività Culturali. L’Osservatorio Innovazione Digitale nei Beni e Attività Culturali mette a disposizione una borsa di studio alle istituzioni culturali italiane che abbiano avviato progetti di innovazione digitale particolarmente signicativi nei processi interni o nell’offerta al pubblico. Ecco tutte le informazioni sul premio e su come presentare la candidatura.

Premio Gianluca Spina, un sostegno per la cultura

Le istituzioni culturali italiane godono di un patrimonio ricco di valore e di una reputazione internazionale, ma faticano ad attrarre nuovi interlocutori e a offrire ai propri utenti gli standard di servizio offerti dalle big del mondo tech. Le esigenze di innovazione impongono un cambio di paradigma sia nell’offerta che nella comunicazione al pubblico della propria proposta di valore. Per questo, l’associazione Gianluca Spina premia e valorizza il mondo della cultura con una borsa di studio per la partecipazione al MaBIC – Master in Management dei Beni e delle Istituzioni Culturali del MIP, Politecnico di Milano Graduate School of Business (Edizione 2019-2021). La candidatura è aperta a istituzioni culturali (es. archivi, musei, teatri) di natura pubblica o privata e a organizzazioni e associazioni culturali. È possibile sottoporre la propria candidatura entro il 15 aprile 2019 compilando il form disponibile a questo link.

Il premio e il Convegno dell’Osservatorio

Non solo un premio, ma un’occasione di confronto e di analisi dell’ecosistema culturale a 360 gradi. Oltre alla borsa di studio, infatti, i finalisti avranno l’opportunità di presentare il progetto proprio in occasione del Convegno di Presentazione dei Risultati dell’Osservatorio che si terrà il 23 maggio 2019 a Milano (Aula Magna Carassa e Dadda, Campus Bovisa).  Il Convegno ripercorre, attraverso dati ed analisi , i comportamenti e i bisogni della domanda (user journey), mettendoli in riferimento con i processi e le attività svolte nelle istituzioni culturali (cultural manager journey) per sostenere gli operatori in una adozione del digitale sempre più consapevole ed efficace. In particolare, vengono presentati i risultati della prima indagine sulla digitalizzazione dei musei italiani ed i progetti di innovazione affrontati in quest’anno di ricerca con la Community dell’Osservatorio. In occasione dell’evento viene inoltre presentato il progetto di sostegno alle Startup Idee Vincenti, con i protagonisti del percorso di accelerazione nelle aule di PoliHub: CityOpenSource, Authclick, Vedere L’Invisibile, Aerariumchain e Percorsi di Contaminazione Tattili.

L’Associazione Gianluca Spina

L’Associazione Gianluca Spina nasce dall’idea di un gruppo di colleghi e amici di Gianluca Spina, il Presidente del MIP Politecnico di Milano prematuramente scomparso il 21 febbraio 2015.  Costituita il 5 giugno 2015, l’Associazione ha l’obiettivo di promuovere e sostenere iniziative di formazione e ricerca scientifica sul Management, con un focus sulle tematiche più care al Professore, primo fra tutti il tema del Supply Chain Management, ed è finalizzata al fund raising da parte di aziende, enti e privati per sostenere queste iniziative. Grazie alla raccolta fondi, l’Associazione intende perseguire importanti progetti e attività, come promuovere la ricerca scientifica e la formazione universitaria e post-laurea di eccellenza, sensibilizzare gli operatori economici e istituzionali relativamente all’importanza dei temi della formazione e della managerialità, realizzare iniziative di educazione permanente,organizzare corsiincontri e convegniattività di studio e di ricerca e intraprendere attività editoriali.