EconomyUp in tv, l'Italia che va in Silicon Valley | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Le nostre iniziative

EconomyUp in tv, l’Italia che va in Silicon Valley



Nella puntata di inizio aprile del nostro magazine tv (in onda su ReteconomySky512) si parla delle aziende che cercano innovazione a San Francisco e dintorni con Donato Iacovone (EY), Ernesto Ciorra e Ryan O’Keeffe (ENEL), Marco Marinucci (MindTheBridge) e il console Lorenzo Ortona. Ecco come rivederla.

di Redazione EconomyUp

31 Mar 2017


Sul piano della creatività e del know how, l’Italia ha davvero molto da esportare. Ma per farlo meglio deve innovare, guardando lì dove il nostro futuro è in parte già presente, la Silicon Valley. È il tema della puntata di EconomyUp  andata in onda martedì 4 aprile  su ReteconomySky512 e disponibile on demand sul sito Reteconomy e sull’app della rete televisiva.

CLICCA QUI PER RIVEDERE LA PUNTATA SULLA SILICON VALLEY

La creatività ha un valore economico tutto da esprimere. Ricerche e studi ce lo dimostrano ogni giorno, come ricorda nel corso della puntata di EconomyUp Donato Iacovone, amministratore delegato di EY Italia e managing partner Area Mediterranea. “La creatività in Italia è un business che vale circa 50 miliardi di euro – dice Iacovone – e ha tanto spazio di crescita, potrebbe raggiungere i 72 miliardi di euro investendo sulle nuove modalità di fruizione dei prodotti di creatività e spingendo l’acceleratore sul digitale”.

Anche la creatività però ha bisogno di trovare nuove forme di espressione e di distribuzione, insomma di innovazione. E qual è la  Disneyland degli innovatori? La Silicon Valley, ovviamente, che è una meta sempre più frequentata dalle imprese europee e adesso anche da quelle italiane. Perché si vola a San Francisco e dintorni? EconomyUp ha visitato il nuovo Innovation Hub aperto a Berkeley da ENEL e lì ha rivolto la domanda a Ernesto Ciorra, direttore Funzione innovazione e sostenibilità di Enel, e Ryan O’Keeffe, direttore della comunicazione della compagnia italiana. “La comunità italiana in Silicon Valley sta crescendo sempre di più e che c’è necessità di concentrare tutte le aziende e le nuove imprese provenienti dal nostro Paese in un unico centro per l’innovazione, così come ha fatto la Francia”, dice il  Console generale italiano a San Francisco Lorenzo Ortona, che interviene nel corso della trasmissione insieme con Marco Marinucci, fondatore e ceo di Mind the Bridge, l’organizzazione no profit con sede in Silicon Valley, che ha mappato la presenza delle grandi compagnie europee in Silicon Valley. 

Per la rubrica #SharingInnovation, Giovanni Iozzia incontra, all’Innovation Center di Torino, Matteo Colombo, responsabile Osservatorio e Incubatore dell’Innovazione  Innovation Center Intesa Sanpaolo, e Stefania Vigna, responsabile Osservatorio dell’Innovazione Innovation Center Intesa Sanpaolo, per parlare di come il più grande gruppo bancario italiano osserva e individua i trend di innovazione.

Redazione EconomyUp