Tim#WCAP, Renzi tra i sogni del più grande acceleratore del Sud | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Politica & innovazione

Tim#WCAP, Renzi tra i sogni del più grande acceleratore del Sud

28 Nov 2014

Dopo l’esordio in H-Farm e la missione in Silicon Valley, il premier durante la sua visita a Catania si è fermato nella struttura Telecom, la prima ad ospitare uno startupper extraeuropeo. «Anche questo è Sud», ha subito scritto su Twitter

Il premier Matteo Renzi in vista nell'acceleratore Working Capital di Catania
“Acceleratore di imprese a Catania. Un luogo dove i sogni possono diventare progetti. E posti di lavoro. Anche questo è “. Così il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha sintetizzato su Twitter la visita all’acceleratore TIM #WCAP di Catania fatta ieri, venerdì 28 novembre, insieme con il sindaco della città Enzo Bianco e il presidente di Telecom Italia Giuseppe Recchi.

La struttura, ampliata sei mesi all’insegna dello slogan #MakeinSouth, rappresenta la più grande realtà del Sud a sostegno dell startup con i suoi oltre 1.000 metri quadrati destinati alla digital innovation ed è rapidamente diventata un punto di riferimento e di attrazione per tutte le nuove energie imprenditoriali del Mezzogiorno. 


Giuseppe Recchi ha accolto Matteo Renzi negli spazi dell’acceleratore ed  ha presentato alcuni progetti dei giovani imprenditori che Telecom Italia sta supportando e sostenendo per creare delle imprese pronte ad entrare sul mercato e a creare occupazione. “TIM #WCAP – ha sottolineato Recchi – è nata per sostenere in modo concreto l’innovazione nel nostro Paese. Come Telecom Italia siamo stati i primi – già nel 2009 – a comprendere la necessità di sostenere questi giovani e le loro idee e a trasformarle in imprese. Sono passati gli anni e ora l’Open Innovation è parte integrante del piano industriale di Telecom Italia. In questi 5 anni il gruppo ha avuto modo di confrontarsi con migliaia di talenti Made in Italy, convinti che questo sia il compito di una grande azienda di sistema nazionale come è Telecom Italia, perché senza innovazione non c’è crescita”. 

A TIM#WCAP Catania il primo Startup Visa, lo speciale visto per startupper extraeuropei

Renzi sin dal suo insediamento ha voluto dare segnali di attenzione nei confronti dell’ecosistema delle startup, con una visita in H-Farm, l’acceleratore fondato da Riccardo Donadon. Poi c’è stata la missione internazionale in Silicon Valley. Adesso il “tocco” merirdionalista con una realtà che sta confermando con la sua attività 

Per approfondire il tema dell’open innovation, conoscerla e soprattutto capire come guidarla e trarne vantaggio, si può far riferimento all’iniziativa del Gruppo Digital360: una piattaforma che a 360° tocca tutti i temi dell’innovazione aperta

 

Redazione

Articoli correlati