Open Innovation, Moleskine lancia una call per startup tra carta e digitale | Economyup

IL BANDO

Open Innovation, Moleskine lancia una call per startup tra carta e digitale



C’è tempo fino al 24 settembre per candidarsi al programma internazionale proposto dal brand di taccuini con Digital Magics: le 4 imprese con la migliore idea per collegare analogico e digitale avranno accesso a un percorso di accelerazione di 6 mesi in vista dell’integrazione nell’offerta dell’azienda e del go to market

17 Ago 2017


Carta e digitale, un matrimonio possibile grazie a una call per startup e scaleup italiane e internazionali lanciata da Moleskine, brand di taccuini, agende e quaderni, e Digital Magics, business incubator quotato su AIM Italia di Borsa Italiana, il mercato finanziario per le piccole e medie imprese. Si chiama Moleskine Open Innovation Program ed è un programma di innovazione aperta che punta a consentire alle giovani imprese di attingere all’expertise di un brand internazionale, sviluppare la propria idea e vederla prendere forma in mercati globali.

Attraverso la call saranno individuati progetti innovativi che contribuiscono allo sviluppo dell’ecosistema di oggetti e servizi digitali delle collezioni Moleskine+. Dovranno essere strumenti che uniscono elementi analogici e digitali, volti a facilitare i processi creativi e produttivi, e soluzioni che creano sinergie e contaminazioni, seguendo il paradigma Analog-Digital-Analog: il digitale a supporto dell’analogico e l’analogico in stretta connessione con il digitale.

Questo perché, sottolinea un comunicato diffuso da Digital Magics, nella vita quotidiana non si fanno distinzioni tra il mondo analogico e il mondo digitale. Le nostre attività sono composte sia da momenti low-tech che hi-tech, dal taccuino allo smartphone, dai fogli di carta al computer. I due mondi non si escludono a vicenda. Un progetto può prendere forma dall’insieme di appunti, visual thinking, libri, ricerche sul web, lavorazioni su pc, in un continuum analogico/digitale. Moleskine immagina un futuro dove le persone possano navigare agilmente in questo continuum per fornire maggiore libertà alla loro immaginazione e ai propri processi di lavoro.

Le startup e scaleup (“sorelle maggiori” delle startup) che parteciperanno alla call avranno l’opportunità di proporre il loro progetto, i loro prodotti e servizi, purché in linea con i valori del brand Moleskine  che si fondano su concetti quali cultura, immaginazione, memoria, viaggio, identità personale. Inoltre le realtà che si candideranno devono basarsi su un modello di business scalabile in tutto il mondo e pensato per coloro che, lavorando, creando, inventando, viaggiando, hanno la necessità di organizzare le idee in relazione ai loro tempi e ai loro spazi.

WHITEPAPER
Cosa vuol dire investire in Startup? 10 cosa da sapere
Startup

Per selezionare le migliori idee a livello globale Digital Magics ha strutturato una rete di partnership con altri incubatori e acceleratori in Europa e negli Usa.

I partecipanti selezionati riceveranno supporto da un team di esperti di Digital Magics e Moleskine, con cui lavoreranno a stretto contatto per definire insieme un piano strategico e un’idea da promuovere e annoverare nella collezione Moleskine+.

Fino al 24 settembre 2017 sarà possibile inviare la propria candidatura tramite questo sito dove si potranno trovare i termini per partecipare. Fra tutti i progetti inviati verranno selezionati 12 finalisti che parteciperanno il 26 ottobre 2017 al Moleskine Innovation Day, presso la nuova sede di Moleskine a Milano. L’Innovation Day coinvolgerà anche le risorse umane di Moleskine, diventando un vero e proprio momento di workshop e contaminazione con i giovani talenti e le neoimprese digitali.

I finalisti presenteranno le loro soluzioni innovative ad una giuria composta da Moleskine e Digital Magics, con il contributo di importanti partner dell’azienda. Saranno scelte 4 neo imprese digitali, che entreranno nel Moleskine Incubator: un percorso di accelerazione della durata di 6 mesi, offerto da Moleskine in partnership con Digital Magics, per sviluppare il loro processo di crescita e di integrazione nell’offerta di Moleskine e il relativo “go to market”.