My Sparkling Diary, 300mila download per l'app-diario dove scrivi come ti vesti | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Made in Italy

My Sparkling Diary, 300mila download per l’app-diario dove scrivi come ti vesti

02 Dic 2015

Altri argomenti

Ideata da un’imprenditrice italo-slovena, finanziata da Luca Marzotto e Meta Ventures, l’applicazione lanciata a marzo ha già conquistato utenti in Italia e all’estero. Permette di caricare l’abbigliamento indossato ogni giorno e condividerlo con amici o mantenerlo privato. Ed è anche un portale per lo shopping online di vestiti “da star”

Tjasa Dornik
Cresce l’app della moda realizzata da una giovane imprenditrice italo-slovena e finanziata, tra gli altri, da Luca Marzotto. Si chiama My Sparkling Diary, è un’applicazione social che permette ad ogni donna di avere un proprio diario di moda da poter condividere con gli amici o tenere privato ed è stata lanciata a marzo 2015 da Tjasa Dornik grazie ai finanziamenti di investitori quali appunto Marzotto ma anche Meta Ventures, fondo che investe nelle startup dell’Information Technology (IT).

In soli otto mesi My Sparkling Diary, realizzata dal brand Bollicine di Stile, è cresciuta in Italia e all’estero fino a tagliare il traguardo dei 300mila download stimati entro fine anno.

Disponibile su Apple Store e Play Store, dalla sua nascita ha fatto registrare un continuo aumento di interesse e di interazione da parte di followers provenienti dall’Italia e da tanti Paesi stranieri, in particolare Spagna, Argentina, Messico e Brasile, che ogni giorno aggiornano il proprio profilo.

Il social network è tutto incentrato sul mondo dello stile e della moda. Attraverso My Sparkling Diary ogni utente ha un suo diario in cui caricare di volta in volta gli outfit e i prodotti che indossa (creando un guardaroba virtuale) e può poi condividerli con gli amici o farli rimanere rigorosamente privati. Di giorno in giorno l’utente può aggiornare il diario in modo semplice e immediato, creando una storia del proprio stile.

Ogni utente ha inoltre la possibilità di far votare e commentare i propri look da parte dei più importanti fashion influencer di tutto il mondo e, al tempo stesso, di esprimere il suo giudizio in merito agli outfit degli altri.

L’obiettivo è far diventare più semplice e divertente la scelta di cosa indossare ogni mattina, prima ancora di aprire l’armadio. Senza dimenticare che My Sparkling Diary permette ad ogni iscritto di ricordare quale look ha indossato in ogni occasione speciale e chi era presente in quel momento grazie ad un semplice tag. In questo modo sarà possibile evitare di commettere gaffe sfoggiando il medesimo outfit davanti alle stesse persone.

La app è in costante aggiornamento, con l’obiettivo di rendere gli users sempre più partecipi e protagonisti. A tal proposito sono molte le novità in arrivo, fra cui l’organizzazione di eventi ai quali poter intervenire virtualmente, la possibilità per ogni utente di chiedere agli altri iscritti consigli sui propri outfit e di partecipare a divertenti giochi e contest. 

Bollicine di Stile è anche un portale ed uno shop online in cui trovare consigli per una “vita da star” ed un’area e-commerce con prodotti di tendenza e dalla forte connotazione glam, realizzati in collaborazione con prestigiose case di moda Made in Italy, per far sì che ogni donna possa scegliere il proprio esclusivo prodotto da Diva. Non a caso il pay-off di Bollicine di Stile è “Be a Star”. (L.M.)

Altri argomenti

Luciana Maci
Giornalista

Ho partecipato al primo esperimento di giornalismo collaborativo online in Italia (Misna). Sono dal 2013 in Digital360 Group, prima in CorCom, poi in EconomyUp. Scrivo di innovazione ed economia digitale

Articoli correlati