Italia Startup, sei nomi per il Comitato Esecutivo | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Associazioni

Italia Startup, sei nomi per il Comitato Esecutivo

24 Set 2014

Marco Bicocchi Pichi (internazionalizzazione); Enrico Gallorini (marketing e sviluppo associativo); Pierantonio Macola (territori); Andrea Monti (open innovation); Antonio Perdichizzi (education) e Caterina Siclari (servizi agli associati) affiancheranno il presidente Donadon nell’attuazione del piano strategico

Italia Startup ha un Comitato esecutivo. Il percorso deciso con l’assemblea di luglio si completa con la formazione di una ‘squadra’ operativa che dovrà, adesso lavorare per l’attuazione del piano strategico. 

Ecco chi è stato scelto, con quali deleghe: Marco Bicocchi Pichi (business angel di numerose startup aderenti all’Associazione) – internazionalizzazione; Enrico Gallorini (founder di GRSNet) – marketing e sviluppo associativo; Pierantonio Macola (AD di Smau) – sviluppo dei territori; Andrea Monti (founder Findyouritaly) – open innovation;  Antonio Perdichizzi (founder di StartupCT e responsabile sede di Catania di Working Capital, oltre che Presidente Giovani Industriali di Confindustria Catania) – education; Caterina Siclari (founder di Tara Consulting) – servizi agli associati

Adesso il Comitato Esecutivo,dovrà: a) attivare alcune deleghe, coinvolgendo per ogni delega altri consiglieri e soci disponibili a collaborare; b) rendere tali deleghe operative e quindi dare modo ai soci di partecipare e di portare risultati concreti, che siano di utilità in primis ai soci stessi e poi a tutto l’ecosistema; c) dare un supporto concreto alla Presidenza e alla Segreteria nella realizzazione del piano strategico stesso e nelle gestione ordinaria e operativa dell’Associazione.

Nello specifico il Comitato ha anche il compito di affiancare il Presidente nell’attuazione del posizionamento strategico approvato dall’Assemblea dei soci, secondo le deleghe attuative; supportare la Segreteria nell’attività operativa, per singole deleghe e coordinare le iniziative associative, nella logica dei gruppi di lavoro allargati a tutti i soci disponibili a collaborare.

Auguri di buon lavoro a tutti.

Per approfondire il tema dell’open innovation, conoscerla e soprattutto capire come guidarla e trarne vantaggio, si può far riferimento all’iniziativa del Gruppo Digital360: una piattaforma che a 360° tocca tutti i temi dell’innovazione aperta

 

Redazione