Innovazione, le aziende ricorreranno più alle startup e meno alle società di consulenza | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

OPEN INNOVATION IN PRACTICE

Innovazione, le aziende ricorreranno più alle startup e meno alle società di consulenza

di Alessandra Luksch

15 Dic 2017

Le fonti di Innovazione “tradizionali” (vendor, sourcer…) sono previste quasi tutte in calo. Invece crescerà del 26% il ricorso alle giovani società innovative da parte delle imprese. I case study : Satispay, Cloud4Wi, Orange Fiber, Lanieri. Tutto questo nella Survey Innovation 2017 dell’Osservatorio Startup Intelligenc

L’Innovazione Digitale sta trasformando l’ecosistema degli interlocutori di riferimento per le imprese. Esse ricercano modalità di collaborazione più agili e veloci, attraverso le quali acquisire anche nuovi modelli operativi e nuova cultura: nel digitale, ai tradizionali fornitori di tecnologie e servizi ICT si affiancano sempre più nuovi attori come Centri di Ricerca, clienti guida ma soprattutto Startup.

Sono questi i risultati della recente Survey Innovation 2017 dell’Osservatorio Startup Intelligence che ha raccolto le testimonianze di oltre 270 imprese italiane. L’indagine ha chiesto di indicare le principali fonti e gli stimoli all’Innovazione digitale utilizzati negli ultimi 3 anni dalle imprese, e quelli che invece si prevedono più promettenti nei prossimi 3.

Open innovation: in Italia la fa solo il 28% delle imprese, ma cresce l’interesse per le startup

Se negli ultimi 3 anni l’approccio appare piuttosto tradizionale, con il ricorso principalmente a Vendor e i Sourcer di tecnologie (36% delle scelte), Line of Business (35%) e le Società di consulenza (33%), le indicazioni rispetto ai prossimi 3 anni ci forniscono un quadro ribaltato.

Le fonti di Innovazione “tradizionali” sono previste quasi tutte in calo, alcune in modo significativo come Vendor, Sourcer e Società di consulenza (rispettivamente -9% e -7%). Risultano invece in crescita quelle fonti di Innovazione fino ad oggi meno utilizzate: innanzitutto le Startup, il cui utilizzo, cresciuto rispetto all’indagine dello scorso anno, nelle previsioni salirà addirittura al 26% a pari merito con le Società di consulenza. Aumenta anche l’interesse per i Centri di Ricerca e le Università e nei confronti dei Clienti esterni (entrambi con un incremento del 6%), insieme alle Aziende non Concorrenti (Amazon e Google insegnano come entrare in nuovi settori), che passano dal 9% al 12% nelle preferenze.

Il nuovo panorama dell’Innovazione è sempre più caratterizzato da un ecosistema inedito che si sta componendo sotto i nostri occhi. La strada è ancora lunga ma alcuni elementi stanno chiaramente mettendosi a fuoco. Se da un lato, i tradizionali player di Innovazione stanno perdendo il loro smalto innovativo rispetto a fenomeni più incisivi, dall’altro lato anche in Italia si consolidano casi eccellenti di Startup e Centri di Ricerca con le loro significative collaborazioni con incumbent. Satispay, top round nazionale del mobile payment, ha recentemente stretto accordi con Esselunga e Vivigas; Cloud4Wi opera con successo da un paio di anni nel campo della connettività con clienti come ACI, Ferrovie dello Stato Italiane e molti colossi del fashion per offrire la migliore mobile experience e analizzare il comportamento dei clienti all’interno delle proprie location; Ferragamo è il primo marchio ad utilizzare l’esclusivo tessuto Orange Fiber (praticamente un tessuto fatto dagli scarti di bucce d’arancia) e, cogliendo l’essenza e le potenzialità espressive dell’innovativo tessuto ricavato dagli agrumi, ha dato vita ad una collezione omaggio alla creatività mediterranea; e ancora Lanieri, abiti da uomo su misura online, gode del supporto di storici marchi della manifattura come Reda.

La lista non finisce qui, siamo solo agli inizi.

 

 

Alessandra Luksch

Articoli correlati