"I venture capitalist ci hanno snobbato. Peggio per loro..." | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

La videointervista

“I venture capitalist ci hanno snobbato. Peggio per loro…”

di Giovanni Iozzia

21 Nov 2014

Gli investitori non hanno capito il progetto di Inventia, attacca Andrea Cinelli, fondatore della startup che produce negozi virtuali. «In due anni abbiamo superato il milione di fatturato e attirato l’attenzione delle multinazionali del settore». «E poi finanziano chi porta la frutta a casa…»

Andrea Cinelli, 50 anni a gennaio, è il fondatore e Ceo di Inventia, startup che ha sviluppato una tecnologia che consente per la prima volta di creare negozi virtuali video assistiti, che possono essere chioschi fisici o spazi web “frequentabili” anche sui tablet e smartphone

 Qui puoi rivedere la puntata di EconomyUp dedicata al futuro dello shopping

Inventia ha superato i due anni di vita e sta trattando l’ingresso di un importante partner industriale. Perché non si è trovata bene con gli investitori di capitale di rischio. In questa intervista ci racconta la sua storia e il difficile rapporto con i fondi di venture capital.

 

Giovanni Iozzia

Ho studiato sociologia ma da sempre faccio il giornalista e seguo la tecnologia . Sono stato direttore di Capital, vicedirettore di Chi e condirettore di PanoramaEconomy.

Articoli correlati