Come si diventa scaleup, parte il programma Endeavor Italia per startup ad alto potenziale | Economyup

IMPRENDITORIALITÀ

Come si diventa scaleup, parte il programma Endeavor Italia per startup ad alto potenziale



La call selezionerà 9 startup che non hanno ancora raggiunto la maturità necessaria per far parte del network di Endeavor ma hanno le potenzialità per farlo. Il programma è sviluppato alle OGR Torino, con il supporto di Fondazione Sviluppo e Crescita CRT ed EY. La scadenza è il 30 settembre

10 Set 2020


Endeavor Italia lancia Elevator, il programma che supporta i futuri imprenditori ad alto potenziale. La call è pensata per selezionare le aziende che non hanno ancora raggiunto la maturità necessaria per entrare a far parte del network di Endeavor, ma che dimostrano di avere il potenziale per giocare, in futuro, un ruolo nel sistema imprenditoriale locale e internazionale.

Che cos’è Endeavor Italia

Endeavor Italia è un’organizzazione non-profit attiva in più di 35 paesi. Nasce nel maggio 2016, con lo scopo di favorire la crescita economica e la creazione di posti di lavoro di qualità, offrendo supporto alle imprese ad alto potenziale di crescita e agli ecosistemi imprenditoriali. In Italia sostiene, tra le altre, Bending Spoons, Satispay e Credimi.

Elevator, il programma di accompagnamento a Endeavor

Elevator è il nuovo brand dello scaleup program di Endeavor Italia, prima conosciuto come EndeavorX, giunto alla sua terza edizione. Il programma, della durata di sei mesi, ha lo scopo di aiutare gli imprenditori a far crescere le proprie aziende e attivare contatti internazionali. L’obiettivo è quello di raggiungere più rapidamente le dimensioni necessarie per intraprendere il processo di selezione di Endeavor.

Elevator non è da intendersi come un programma di accelerazione, ma come parte integrante del percorso che porta ad essere accolti nel network internazionale di Endeavor e a usufruire dei servizi a esso correlati.

“Elevator nasce per supportare le imprese che stanno costruendo casi di successo nell’ecosistema Italiano e che stanno affrontando la delicata fase di passaggio tra startup e scaleup, ovvero il momento in cui si raggiunge quella fascia dimensionale in cui cambiano le regole del gioco, per così dire, e diventa fondamentale aprirsi all’estero, espandere il team e raccogliere capitali in modo professionale” spiega Raffaele Mauro, Managing Director di Endeavor Italia. “In un’epoca di incertezza economica è fondamentale fornire, a chi sta spiccando questo salto, gli strumenti per evolversi e internazionalizzarsi, grazie a una rete come quella di Endeavor e il supporto di attori come lo spazio OGR, la Fondazione CRT, EY e molti altri”.

Il programma è sviluppato alle OGR Torino, con il supporto di Fondazione Sviluppo e Crescita CRT e EY. Inoltre, una startup operante nel settore deeptech avrà accesso esclusivo al programma ScienceLab di Pariter Partners, un format di sviluppo imprenditoriale appositamente dedicato alle aziende ad alto contenuto tecnologico. Altri network partner dell’iniziativa sono B Heroes, Intesa Sanpaolo e NABA Nuova Accademia di Belle Arti, attraverso la collaborazione degli studenti nelle classi del professor Massimo Pettiti.

È possibile candidarsi utilizzando i seguenti form:
Per le aziende deeptech

Per le altre aziende

La scadenza per presentare la propria proposta è il 30 settembre 2020.

Il percorso di Elevator

Le 9 startup selezionate dal team di Endeavor Italia intraprenderanno un percorso che include:
  • Valutazione iniziale del business plan;
  • Accesso a tutoraggio e mentorship personalizzati, oltre a eventi di networking e deal esclusivi;
  • Workshop con il business coach di fama internazionale Ed Capaldi presso Ogr Torino;
  • Possibilità di partecipare a un Investor Day, dove gli imprenditori riceveranno feedback sulla strategia di raccolta fondi da parte di investitori internazionali appartenenti all’Investor Network di Endeavor.
Le 15 startup scelte nelle precedenti edizioni hanno visto un aumento del fatturato aggregato medio del 90% dall’inizio del programma, e 4 sono entrate nell’iter di selezione Endeavor.