Ecco il Manifesto di EconomyUp.it, scaricalo qui | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Edizione speciale

Ecco il Manifesto di EconomyUp.it, scaricalo qui

18 Ott 2013

In occasione di SMAU è stato distribuito il primo numero di carta di EconomyUp.it con le 10 parole chiave per lo sviluppo, declinate da 10 campioni del Made in Italy, e la mappa dell’ecosistema italiano delle startup. Un numero da collezione

 

La copertina del Manifesto di EconomyUp.it
Economyup.it lancia il suo Manifesto. In occasione di SMAU, a Milano dal 23 al 26 ottobre, il nostro sito pubblica la sua prima edizione speciale di carta: un vero e proprio manifesto che, grazie a un originale formato grafico, sarà da leggere e da guardare. Da un lato c’è la mappa realizzata da ItaliaStartup con gli Osservatori del Politecnico di Milano, SMAU e il Ministero dello Sviluppo Economico. Dall’altro 10 parole chiave per la crescita possibile declinate da 10 imprenditori che hanno dimostrato e stanno dimostrando che crescere è possibile.

Scarica il Manifesto

Il Manifesto arriva in un momento particolare per l’Italia, quando sembra più facile vedere quel che non va piuttosto che valorizzare quello che va. Per questo cominciamo dalle start up, dalle nuove imprese ad alto contenuto tecnologico. Senza, però dimenticare quelle che start up sono state 10, 20 o 30 e più anni fa. E oggi sono grande aziende, con prospettive di crescita internazionale. Sono i nostri campioni del Made in Italy. Solo 10 fra tanti possibili per dimostrare che, nonostante tutto, si può guardare al futuro con ottimismo. E con coraggio.

Economyup.it crede nella necessità di un incontro fra start up e Made in Italy. Questa è solo l’inizio. Ecco  chi sono i 10 autori speciali che hanno scritto per il Manifesto. Grazie a tutti, perché  hanno subito compreso il senso della nostra iniziativa e hanno voluto contribuire con convinzione. 

Le 10 parole per una crescita sono in ordine alfabetico perché nessuna è più importante delle altre. Devono essere declinate tutte insieme.

1. CORAGGIO di Oscar Farinetti, fondatore e presidente di Eataly,

2 CREATIVITÀ di Nerio Alessandri, fondatore e presidente di Technogym

3. DIGITALE di Paolo Ainio, fondatore e amministratore delegato di Banzai

4. FUTURO  di Federico Marchetti, fondatore e amministratore delegato di Yoox

5. INNOVAZIONE di Sergio Dompé, presidente di Dompé Farmaceutici

6. INTERNAZIONALIZZAZIONE di Remo Pedon, amministratore delegato del Gruppo Pedon

7. MADE IN ITALY di Brunello Cucinelli, fondatore e amministratore delegato della Brunello Cucinelli

8.OTTIMISMO di Guido Martinetti e Federico Grom, fondatori delle Gelaterie Grom

9. SOSTENIBILITA’ di Gian Luca Sghedoni, amministratore delegato di Kerakoll

10. START UP di Fabio Cannavale, presidente di Bravofly Rumbo Group

Una parte del lato B del Manifesto: la mappa dell'ecosistema italiano delle strat up

 

 

 

 

 

 

 

Redazione

Articoli correlati