Bnp Paribas Hackathon 2016, ecco le startup vincitrici (tra cui due italiane) | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Il concorso

Bnp Paribas Hackathon 2016, ecco le startup vincitrici (tra cui due italiane)

07 Dic 2016

Con il Demo Day di Parigi si è conclusa la maratona internazionale promossa dal gruppo bancario francese. Nove progetti accederanno a un programma di accelerazione per sviluppare l’idea. Tra i vincitori anche le italiane Almonds e Together

Quasi un centinaio provenienti da tutto il mondo, ma alla fine ce l’hanno fatta soltanto in nove. Excense, Cadre de Vie, Birdee, Almonds, Together, Fintracer, Birlikte.al, Hesapkurdu, Carsift, sono le startup vincitrici del Bnp Paribas International Hackathon 2016, il contest avviato dal Gruppo bancario francese e indirizzato allo sviluppo di progetti e prototipi digitali per migliorare il rapporto tra le aziende e i clienti.

Da San Francisco a Parigi, passando per Londra, Bruxelles, Varsavia, Istanbul e Roma il concorso itinerante – che ha preso il via lo scorso giugno e si è concluso il 2 dicembre nella capitale francese – ha proclamato i suoi vincitori. Alle nove giovani imprese, tra cui due italiane, sarà garantito un percorso di accelerazione, gestito da esperti di Bnp Paribas, per passare dall’idea al progetto e sviluppare soluzioni pratiche per migliorare il rapporto azienda consumatore.

Ecco una breve descrizione delle startup vincitrici:

Excense
Ha sviluppato un software multiutente che rivoluziona il rapporto face-to-face tra cliente e consulente all’interno delle filiali. Una soluzione che migliora le performance di vendita, la fidelizzazione del cliente e la brand awareness.

Cadre de Vie
Un portale innovativo dedicato alla compravendita immobiliare pensato per le esigenze del cliente. Grazie a Cadre de Vie l’utente potrà personalizzare i dettagli della casa che intende acquistare, a partire dalle proprie esigenze.

Birdee
Una soluzione di robo-advisory che mette il cliente al centro dei processi di investimento

Almonds
Un assistente finanziario di nuova generazione che si prende cura del cliente. Grazie all’app sviluppata da Almonds è possibilie gestire tutta la documentazione necessaria da utilizzare per i finanziamenti bancari

Together
Una piattaforma che permette all’utente di coinvolgere amici e familiari per ottenere e garantire il capitale necessario per acquistare una casa

Fintracer
Attraverso una soluzione white label, Fintracer analizza le transazioni effettuate sul conto corrente e identifica tutti i tipi di contratti che l’utente ha instaurato con terze parti. L’obiettivo è creare un marketplace tra la banca e gli altri attori finanziari

Birlikte.al
Si tratta di un marketplace globale rivolto a investitori interessati a diversificare il proprio portfolio investendo in beni immobili. Può essere considerata una piattaforma di crowdfunding per il real estate

Hesapkurdu
Una piattaforma digitale per velocizzare il processo di approvazione della richiesta di mutui

Carsift
Una soluzione per consigliare l’utente durante l’acquisto di un automobile. La piattaforma fornisce suggerimenti e valutazioni su auto nuove e usate

Fabrizio Marino
Giornalista

Sono stato responsabile della sezione Innovazione e Tecnologia de Linkiesta, ho gestito la comunicazione di Innogest, sono Content Creator per PoliHub. Per EconomyUp mi occupo di innovazione e startup.

Articoli correlati