Al via Valore Assoluto 2.0 | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Opportunità

Al via Valore Assoluto 2.0

03 Gen 2014

Dal 7 gennaio è possibile presentare domanda per partecipare alla seconda edizione del concorso di idee indetto dalla Camera di Commercio di Bari. L’obiettivo è sostenere economicamente l’avvio di iniziative imprenditoriali innovative supportandole con contributi a fondo perduto

 Valor

e Assoluto è un’iniziativa della Camera di Commercio di Bari, giunta ormai al secondo anno di attività e finalizzata a supportare iniziative e idee di alto potenziale innovativo sviluppate da giovani intraprendenti e con forte vocazione al mercato.

Queste idee vengono accompagnate verso la creazione di nuove imprese attraverso un articolato percorso di sviluppo e stabilizzazione, che comprende sia l’erogazione di strumenti finanziari, sia un iter formativo che consolidi le competenze dei potenziali beneficiari e le cali nello scenario competitivo di riferimento.

È noto infatti che la fase più critica di una nuova iniziativa di business è quella immediatamente successiva alla ideazione; Valore Assoluto intende pertanto raccogliere idee progettuali, anche non ancora strutturate in impresa, per poi guidarle nei primi passi operativi, attraverso un tragitto di milestone concordate, che renda queste PMI pronte ad incontrare il mondo degli investitori o a interfacciarsi con aziende più grandi. 

Valore Assoluto 2.0 è dunque la seconda edizione di un concorso indetto dalla Camera di Commercio di Bari che premia le migliori giovani iniziative imprenditoriali innovative – operanti o che intendano operare nella provincia di Bari – supportandole con contributi a fondo perduto dimensionati alle necessità di ciascuna delle proposte d’impresa considerate più meritevoli.

Per giovani iniziative imprenditoriali innovative si intendono sia idee per progetti di start-up che mirino alla creazione di nuove imprese, sia iniziative che diano vita a innovazioni di prodotto, servizio o processo in imprese esistenti, attraverso la generazione di spin off che possano aiutare anche lo sviluppo dell’impresa tradizionale. In entrambi i casi, l’idea di iniziativa imprenditoriale deve risultare in prospettiva sostenibile e poggiare su una seria ipotesi di business model scalabile, ripetibile e basato su un contributo di conoscenza rilevante, tale da renderle competitive a livello, nazionale e internazionale e da apportare un contributo significativo (in termini di innovazione e ricerca) all’avanzamento dell’ecosistema imprenditoriale del territorio di riferimento della Camera di Commercio di Bari.

 

Concetta Desando
Giornalista

Due menzioni speciali al premio di giornalismo M.G. Cutuli, vincitrice del Premio Giuseppe Sciacca 2009, collaboro con testate nazionali. Per EconomyUp mi occupo di startup, innovazione digitale, social network

Articolo correlato