Il made in Italy che compra in Germania: Rollon acquista Hegra | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

operazioni

Il made in Italy che compra in Germania: Rollon acquista Hegra

09 Ott 2015

Altri argomenti

Dopo l’acquisto della torinese Tecno Center a gennaio, il gruppo brianzolo con sedi in Europa, Cina, India e Usa, che produce sistemi per la movimentazione lineare ha acquisito l’azienda tedesca di guide telescopiche e lineari. Obiettivo: aprire la strada verso l’acquisizione di nuove quote di mercato a livello internazionale

Non ci sono solo i colossi stranieri che puntano le aziende italiane e sono disposti a sborsare milioni e milioni per acquistarle. C’è anche un made in Italy che fa shopping all’estero. A luglio EconomyUp ha raccontato quali sono le aziende italiane che comprano fuori dai confini nazionali. Alla lista aggiungiamo oggi Rollon, gruppo internazionale con base a Vimercate, in provincia di Monza-Brianza, attiva nella produzione di sistemi per la movimentazione lineare per diversi settori – dal ferroviario all’aerospaziale, dalle macchine utensili al medicale – che ha acquisito l’azienda tedesca Hegra, specializzata nella produzione di guide telescopiche e lineari. Obiettivo: rafforzare la propria posizione nell’offerta di guide lineari e aprire la strada verso l’acquisizione di nuove quote di mercato a livello internazionale.

Il gruppo brianzolo non è certo nuovo allo “shopping” imprenditoriale: a gennaio, infatti, ha acquisito la torinese Tecno Center, rafforzandosi nel segmento degli attuatori lineari. Fondata nel 1975, l’azienda conta oggi oltre 350 dipendenti a livello di Gruppo, di cui oltre la metà impiegati nell’insediamento produttivo di Vimercate di 12mila metri quadrati. Rollon ha chiuso il 2014 con uno sviluppo del volume d’affari del 6% (58 milioni di euro quasi interamente legati all’export, secondo quanto riferito dal Sole 24 Ore) e prevede di chiudere il 2015 con una crescita a doppia cifra.

E l’operazione tedesca si inserisce proprio in questa direzione. L’acquisizione di Hegra, infatti, mira a rafforzare Rollon nell’offerta di soluzioni per il linear motion, ampliando l’attuale gamma con prodotti complementari e incrementando la presenza aziendale nella fascia di mercato delle guide di medio carico ma anche in quella dell’heavy duty.

L’obiettivo è offrire non solo guide con nuovi profili e materiali, ma soluzioni completamente customizzate e altamente performanti, andando così nella direzione di un’offerta sempre più sofisticata e aderente alle richieste applicative dei clienti. L’operazione risponde alla chiara strategia di crescita di Rollon, che punta all’acquisizione di aziende manifatturiere perfettamente integrabili a livello commerciale e complementari a livello industriale. 

Hegra, basata a Limburg vicino a Dusseldorf, è diventata leader riconosciuta in una nicchia di mercato, grazie alla capacità di fornire soluzioni altamente customizzate per clienti in tutto il mondo.

Un’operazione strategica, dunque, che contribuisce inoltre all’espansione di Rollon in nuovi mercati, a partire da quelli emergenti come Cina e India dove il Gruppo ha recentemente aperto due filiali dirette, oltre a rafforzare l’offerta Rollon nel mercato tedesco, europeo e statunitense.

L’acquisizione è stata finalizzata con il supporto di Linear Guides BV (una controllata di Chequers Capital) e il suo partner in Rollon IGI SGR, che insieme puntano a finanziare nuove acquisizioni nel segmento di mercato della movimentazione lineare.

 

 

 

Altri argomenti

Concetta Desando
Giornalista

Due menzioni speciali al premio di giornalismo M.G. Cutuli, vincitrice del Premio Giuseppe Sciacca 2009, collaboro con testate nazionali. Per EconomyUp mi occupo di startup, innovazione digitale, social network

Articoli correlati