Switch2Product 2020, in palio oltre un milione di euro per gli innovatori del Polimi | Economyup

TRASFERIMENTO TECNOLOGICO

Switch2Product 2020, in palio oltre un milione di euro per gli innovatori del Polimi



Switch2Product 2020: ritorna l’Innovation Challenge promossa da PoliHub, dal Technology Transfer Office del Politecnico di Milano e da Deloitte. Novità di quest’anno: nuovi partner e montepremi complessivo che supera il 1 milione di euro. Ecco come partecipare: c’è tempo fino al 30 giugno

27 Mag 2020


Switch2Product 2020, la XII edizione della Challenge pers studenti e docenti del Polimi

Ai nastri di partenza Switch2Product – Innovation Challenge, il programma che seleziona e valorizza sul mercato soluzioni innovative, nuove tecnologie e idee di impresa proposte da studenti e laureati da un massimo di tre anni, ricercatori, alumni e docenti del Politecnico di Milano. La scadenza per presentare i progetti è il 30 giugno 2020

La Challenge, giunta alla XII edizione, è promossa da PoliHub, l’Innovation District & Startup Accelerator del Politecnico di Milano, gestito da Fondazione Politecnico, dal Technology Transfer Office (TTO) del Politecnico e da Deloitte, che supporterà le migliori startup nella fase di go-to-market. Confermata anche quest’anno la partnership con l’Università Bocconi – attraverso B4i-Bocconi for innovation, la nuova piattaforma per startup di pre-accelerazione, accelerazione e sviluppo interno alle aziende – e con il MIP-Business School del Politecnico di Milano.

Switch2Product 2020, le novità di quest’anno

Switch2Product 2020: le novità di quest’anno sono le partnership con Joule, la Scuola di Eni per l’Impresa, con un percorso che fornisce strumenti e competenze nell’ambito della transizione energetica, nei perimetri della decarbonizzazione, dell’economia circolare e del clean tech, e Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore, con il percorso Get it! Twice, focalizzato su soluzioni innovative e impact-oriented per rispondere ai bisogni di welfare e sanità.

Sale a 210 mila euro il Grant S2P messo a disposizione dal Politecnico di Milano, grazie al premio di 60 mila euro riservato a un progetto dedicato a combattere l’emergenza e l’impatto da Covid-19. I vincitori otterranno, oltre ai finanziamenti finalizzati alle attività di prototipazione e validazione in campo dei progetti, un percorso dedicato alla valorizzazione dei risultati della ricerca e all’accelerazione delle iniziative imprenditoriali in PoliHub.

Quest’anno il valore complessivo del montepremi è di oltre 1 milione di euro, grazie agli Special Grant e agli Special Program Joule Energizer e Get it! Twice, i cui finalisti riceveranno uno Special Grant di 30 mila euro e l’accesso a un percorso di incubazione specifico.

Tra i partner anche Bugnion che assegnerà a 4 progetti selezionati tra i vincitori un voucher da 2 mila euro per l’acquisto di servizi specialistici in materia di tutela, gestione e valorizzazione della proprietà intellettuale.

Ulteriori premi messi a disposizione da Partner affiliati saranno comunicati durante il
corso dell’iniziativa.

C’è tempo fino al 30 giugno 2020 per presentare la propria idea.

Chi può partecipare

WHITEPAPER
Quali sono i diversi approcci al Design Thinking e quali benefici producono?
CIO
Open Innovation

Switch2Product è aperta a qualsiasi ricercatore, professore, studente (Laurea Triennale, Magistrale, Master di I e II livello), laureato da un massimo di tre anni, dottorando di
ricerca, assegnista, borsista di ricerca e alumnus del Politecnico di Milano o afferente ai Partner di Ricerca che potrà partecipare da solo, in gruppo o in forma societaria.

Switch2Product 2020, le fasi del programma

La fase di raccolta delle candidature è aperta fino al 30 giugno 2020.

Entro il 25 settembre saranno selezionati i migliori 70 progetti che parteciperanno al workshop “Idea Development & Pitch” con l’obiettivo di potenziare e strutturare una presentazione efficace della propria idea d’innovazione.

I 70 selezionati presenteranno i propri progetti ad una giuria composta da rappresentanti di Politecnico di Milano, PoliHub, Deloitte ed esperti del mondo dell’industria che individuerà i 30 finalisti.

Questi ultimi accederanno all’Innovation Boost Program, il percorso di formazione ed empowerment progettato su misura per valutare il potenziale tecnologico e di business dell’idea e definire un concreto piano di sviluppo. L’Innovation Boost Program è realizzato da PoliHub, dal Technology Transfer Office (TTO) del Politecnico di Milano e
da Deloitte.

Al termine del programma, i team finalisti sottoporranno i progetti alla giuria che selezionerà i vincitori della XII edizione di S2P.

I premi in palio

Le idee vincitrici riceveranno:

• Grant di 30 mila euro massimo per l’accelerazione tecnologica nelle fasi di prima prototipazione e validazione in campo delle innovazioni

• Premio di 60 mila per un progetto dedicato a combattere l’emergenza e l’impatto da Covid-19

• Grant di 30 mila euro per i vincitori degli Special Program Joule Energizer e Get it! Twice

• Un programma di accelerazione imprenditoriale pensato e progettato appositamente sulle specifiche esigenze dei progetti prescelti che prevede il supporto professionale di imprenditori di successo, esperti di settore, investitori coordinati dai mentor e dai tutor di PoliHub, Technology Transfer Office (TTO) e Deloitte

• Attività di Media Coverage a supporto della promozione e divulgazione delle idee vincitrici

• Utilizzo di spazi nelle strutture PoliHub per l’intera durata del percorso di accelerazione

• Utilizzo di tutti i servizi messi a disposizione dal distretto di PoliHub