Per fare marketing vincente serve (anche) un evergreen: il volantino | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Strategie

Per fare marketing vincente serve (anche) un evergreen: il volantino

18 Gen 2016

Nell’era tecnologica è uno strumento ancora in grado di attirare un gran numero di clienti spendendo poco. La chiave sono immagini perfette e informazioni chiare, garantite dalla digitalizzazione. Ecco perché è importante affiancare la carta al web marketing

Ogni azienda ha bisogno di mettere in atto delle buone strategie di marketing per funzionare al meglio e raggiungere sempre nuovi clienti. Ma quali sono le tecniche promozionali giuste? Diciamo che ce ne sono molte e che per ogni business ce n’è una in particolare che funziona meglio. Tuttavia, è utile sapere che i volantini non passano mai di moda e dovrebbero essere sfruttati da ogni azienda come un importante mezzo pubblicitario. Infatti, nell’epoca del viral e del guerrilla marketing, del web, degli smartphone e di tutti gli strumenti tecnologici ad esso annessi, i volantini si presentano ancora come un efficiente “evergreen” della pubblicità, permettendo tuttora di attirare un gran numero di clienti spendendo davvero poco. Se non fosse così, perché molti famosi brand continuerebbero ad usufruirne anche nell’epoca digitale in cui viviamo? A questo proposito, ecco alcune indicazioni che ogni azienda dovrebbe tenere bene a mente.

Nonostante la tecnologia, il vecchio volantino funziona ancora e forse meglio di prima, ma perché? In primo luogo, è utile pensare che non si tratta degli stessi volantini di una volta: oggi, la digitalizzazione permette di creare delle stampe perfette, accattivanti, con dei colori nitidi e delle immagini d’impatto. Prima, si trattava di una pubblicità molto meno accurata e spesso anche più costosa per le aziende. Infatti, sempre più società si rivolgono alle copisterie online, ritenute meno costose e più efficienti. Una delle più note in Italia è PressUp, sul cui sito è possibile richiedere la stampa di volantini a5 in maniera semplice, conveniente e veloce. In poche parole, il cliente carica il file sul portale e lo staff della tipografia provvede ad effettuarne la revisione e il perfezionamento, per poi stampare e inviare l’ordine. Questa si rivela una comoda opportunità che permette di risparmiare e ricevere il materiale pubblicitario in poco tempo, ma anche avere tra le mani dei volantini di eccellente qualità e perciò in grado di catturare l’attenzione dei consumatori che lo riceveranno.

Immagini perfette e informazioni chiare si presentano sempre come un binomio validissimo per conquistare nuovi clienti, e questo vale sia per il marketing online che offline. Questi sono tutti elementi che fanno capire perché questa modalità di promozione funziona ancora nonostante il massiccio utilizzo del web, ma ovviamente le motivazioni sono anche altre. Infatti, molti consumatori apprezzano ancora questa tipologia di pubblicità, in quanto magari non hanno acquisito molta dimestichezza nell’utilizzo di internet e dei dispositivi moderni. Perciò, affiancare il web marketing con la distribuzione di volantini cartacei è un ottimo modo per raggiungere sempre più persone, anche quelle che non sono sempre connesse. Inoltre, dobbiamo pensare che le moderne tipografie online, avendo meno costi di gestione da affrontare, possono offrire prezzi molto più convenienti e questo significa poter richiedere molte più stampe senza uscire fuori dal proprio budget. In poche parole, i volantini si rivelano un valido mezzo pubblicitario che non smette mai di portare buoni risultati e affiancarlo al web marketing si presenta sempre come un’ottima strategia.

 



 

Luciana Maci
Giornalista

Ho partecipato al primo esperimento di giornalismo collaborativo online in Italia (Misna). Sono dal 2013 in Digital360 Group, prima in CorCom, poi in EconomyUp. Scrivo di innovazione ed economia digitale

Articoli correlati