Agenda Digitale, a che punto siamo? | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Appuntamenti

Agenda Digitale, a che punto siamo?

30 Ott 2014

‘Agenda Digitale: insieme per una governance informata e partecipata’ è la ricerca condotta dall’Osservatorio Agenda Digitale del Politecnico di Milano che sarà presentata a Roma il 4 novembre. Obiettivi: valutare l’impatto delle tecnologie digitali sulla crescita e promuovere il dialogo tra il mondo dell’innovazione e la Pubblica Amministrazione

Quali sono le cause dei mancati investimenti in tecnologie digitali in Italia? Qual è l’impatto delle tecnologie digitali sulla crescita, produttività, occupazione e sostenibilità del Paese? Sono queste alcune delle domande alle quali cercherà di rispondere la ricerca “Agenda Digitale: insieme per una governance informata e partecipata”, condotta dall’Osservatorio Agenda Digitale del Politecnico di Milano e che sarà presentata a Roma il 4 novembre al Salone Fellini.

Agenda Digitale significa ristrutturazione e sviluppo del Paese. Eppure ci sono ancora criticità che frenano l’attuazione delle norme in materia di Agenda Digitale e ostacoli all’utilizzo dei fondi e degli strumenti disponibili per finanziarla. Il 4 novembre si farà il punto sull’argomento.

Fare Agenda Digitale vuol dire ripensare integralmente l’organizzazione della PA, per ridurne i costi ma ancor più per trasformarla da freno all’economia a strumento di promozione dello sviluppo. Fare Agenda Digitale significa però anche spingere le imprese e i cittadini ad adottare in modo convinto gli strumenti dell’innovazione digitale, oltre a favorire la nascita di nuove imprese incentrate sulle opportunità delle nuove tecnologie.

Non solo. Obiettivo della presentazione della ricerca 2014 è promuovere il dialogo tra il mondo dell’Innovazione Digitale e quello della Politica, del Governo e della PA; studiare le opportunità offerte dall’Innovazione Digitale in connessione ad alcuni grandi temi che condizionano la competitività del Paese, offrendo ai Decision Maker informazioni, modelli interpretativi, e strumenti per un governo informato e partecipato dell’innovazione digitale.

Ecco il programma completo dell’evento

Concetta Desando
Giornalista

Due menzioni speciali al premio di giornalismo M.G. Cutuli, vincitrice del Premio Giuseppe Sciacca 2009, collaboro con testate nazionali. Per EconomyUp mi occupo di startup, innovazione digitale, social network

Articoli correlati