A Singapore nasce un nuovo acceleratore insurance tech

Promosso dalla compagnia NTUC Income, l’iniziativa prevede di supportare 12 startup dell’insurance tech di qualsiasi provenienza geografica e senza chiedere equity. Focus su biga data, peer-to-peer, customer experience, intelligenza artificiale

Pubblicato il 01 Ago 2016

income-inks-memorandum-160801170359

NTUC Income è una compagnia assicurativa molto particolare: nata negli anni ’70 a Singapore in forma legale simile alle cooperative aveva l’obiettivo di offrire una coperatura assicurativa migliore a tutti i lavoratori singaporeani.

Ha avuto notevole successo e mantenuto una cultura aziendale molto innovativa, e oggi guarda al mondo delle startup e intende supportarle attraverso un programma di accelerazione che tra le altre cose, a differenza di tutti i programmi di accelerazione, non chiede in cambio quote della startup selezionata.

Il programma, annunciato oggi, si chiama “Income Future Starter, Powered by TAG.PASS.” è gestito in collaborazione con Infocomm Investments, una società di investimento di Singapore legata al governo.

Future Starter selezionerà (la call rimarrà aperta fino a otobre) 12 startup di tutto il mondo che si indirizzano al settore assicurativo, con soluzioni in particolare per nei campi degli analytics, intelligenza artificiale, customer experience, piattaforme peer-to-peer.

Ogni startup che entrerà nel programma riceverà un grant di 28 mila dollari, e tutto quanto ancora comporta un’accelerazione di 11 settimane: spazi di lavoro presso BASH (un coworking tra i più cool della città) , mentorship, e processi di co-creazione con manager di NTUC Income. Il programma si compone infatti di tre fasi fondamentali: sviluppo del business model e validazione, sviluppo del prodotto, e ricerca degli investimenti.

La pagina ufficiale dell’acceleratore è questa, qui di seguito il video ufficiale.

Il panorama dei programmi di accelerazione e degli incubatori dedicati al settore dell’insurance tech non è ancora particolarmente nutrito, e la maggior parte di essi sono promossi dalle stesse compagnie assicurative, ne avevamo parlato in questo articolo con una lista di tutti quelli ad oggi esistenti.

In ambito di call per startup, ricordiamo che è appena stata aperta la nuova Open-F@b Call4Ideas 2016 – La customer experience nel mondo assicurativo, l’iniziativa di BNP Paribas Cardif (in collaborazione con InsuranceUp) giunta alla terza edizione.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 4