VIDEO

Stefania Di Cristofaro (IBM): “Così usiamo la ‘coopetition’ nei progetti di IT transformation”



Nel corso dell’evento Made in DigItaly, Stefania Di Cristofaro, Strategic Partnership Market Leader di IBM ha parlato della partnership fra l’azienda e Microsoft

Pubblicato il 27 Dic 2022


Nell’economia trasformata dal digitale, le aziende sviluppano nuove forme di collaborazione virtuosa e di coopetition (fusione dei termini cooperation e competition, che sta a indicare una strategia di business in grado di coniugare le caratteristiche di competizione e cooperazione), con benefici per entrambe le parti e ricadute positive sul cliente.

Così nasce la partnership di lungo corso tra IBM e Microsoft, come racconta Stefania Di Cristofaro, Strategic Partnership Market Leader di Big Blue durante l’evento MadeInDigItaly, organizzato da Network Digital360 e promosso da Microsoft il 17 novembre 2022 a Milano.

Fare leva sulle soluzioni proprietarie e dell’ecosistema, incrociando risorse ed expertise, permette infatti di supportare al meglio le esigenze di trasformazione IT delle aziende, dando vita a progetti di successo.

A dimostrare l’efficacia della cooperazione, Di Cristofaro presenta come fiore all’occhiello il caso Campari, sviluppato proprio grazie all’unione delle competenze e delle tecnologie dei due Big Player.

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!