Switch2Product, come sostenere le idee innovative che nascono dentro l'università | Economyup

IL PROGETTO

Switch2Product, come sostenere le idee innovative che nascono dentro l’università



L’iniziativa, realizzata dall’incubatore (PoliHub) e dal Ufficio di trasferimento tecnologico del Politecnico di Milano, quest’anno intende valorizzare anche i progetti che non supereranno la competizione che si chiuderà a settembre. «Rappresentano il futuro imprenditoriale del Paese», dice il rettore Ferruccio Resta

20 Lug 2017


«Vogliamo che il Politecnico si candidi con forza a motore di innovazione tecnologica, anche attraverso iniziative come la Switch2Product». A parlare è Ferruccio Resta, rettore del Politecnico di Milano, in apertura dell’incontro con alcuni degli innovatori dell’ateneo milanese – avvenuto nell’ambito dell’iniziativa Switch2Product – che si è svolto mercoledì 20 luglio nell’aula magna del PoliMi «Oggi ospitiamo alcune delle idee che non sono giunte alla fase finale della competizione – ha continuato Resta – ma che rappresentano il futuro imprenditoriale del Paese». Perché molte delle startup che non hanno raggiunto la fase finale della Switch2Product, verranno comunque supportate da percorsi di valorizzazione del Politecnico di Milano.

Switch2Product è la competizione tra startup che punta a valorizzare le idee tecnologiche e di business di studenti, docenti, ricercatori e alunni del Politecnico di Milano. L’iniziativa è realizzata da PoliHub, l’incubatore gestito dalla Fondazione Politecnico, dal Technology Transfer Office (TTO) del PoliMi e, da quest’anno, in collaborazione con le Officine di Innovazione di Deloitte. L’edizione 2017 ha riscosso particolare interesse tra la comunità di imprenditori/universitari, tanto da raccogliere ben 131 candidature effettive, che rappresentano un incremento del 136% rispetto allo scorso anno.

Switch2Product, il PoliHub cerca idee di impresa fra gli studenti

Call4ideas CARDIF
Il Next Normal di Open-F@b?Call4Ideas. Proponi il tuo progetto innovativo!
Digital Transformation
Open Innovation

Alla fine soltanto 10 progetti verranno premiati durante l’evento conclusivo del 19 settembre, a cui verrà data la possibilità di accedere al programma di accelerazione di PoliHub e del TTO della durata che può variare da 4 a 12 mesi a partire da settembre 2017. Inoltre, novità di questa edizione, il TTO supporterà in tutte le fasi tecniche i progetti che prevedono il deposito di una domanda di brevetto a titolarità del Politecnico di Milano, erogando un grant da 30mila euro a progetto (per un massimo di 5 progetti) da destinarsi alle attività di primo sviluppo in campo e prototipazione delle tecnologie, così da irrobustirne le potenzialità

Va sottolineato come Switch2product abbia due anime: da un lato rappresenta uno strumento di scouting dei risultati realizzati nell’ambito delle attività di ricerca del Politecnico; dall’altra si presenta come una piattaforma di servizi di supporto per la valorizzazione di idee innovative: dalla formazione su project management ed entrepreneurship all’assistenza di esperti provenienti dall’industria, dalla finanza dal mondo della consulenza strategica, dall’elaborazione dei modelli di business alla generazione di nuova proprietà intellettuale.