Nasce 360 Square, il fondo per startup finanziato dalle grandi aziende | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Investimenti corporate

Nasce 360 Square, il fondo per startup finanziato dalle grandi aziende

16 Dic 2015

A lanciarlo è 360 Capital Partners, società di capitale di rischio per le neo imprese in Europa, soprattutto Francia e Italia. Vi partecipano Maif (assicurazioni), la banca Société Générale, il Gruppo Rocher e altri. Il co-founder Emanuele Levi: «Aggreghiamo investitori importanti con business verticali per offrire un expertise diversificato»

Nasce un fondo europeo che raccoglie investimenti corporate destinati alle startup. 360 Capital Partners, società di venture capital che investe in startup innovative nel ciclo iniziale della loro vita in Europa ma soprattutto in Francia e Italia, ha annunciato il lancio di 360 Square, fondo da 35 milioni di euro dedicato agli investimenti seed nelle neo imprese. Il fondo comprende investitori quali Maif, compagnia assicurativa nazionale francese, la banca francese Société Générale, il Gruppo Rocher (cosmetica), Thuasne (tessuti elastici), BPI France, banca pubblica d’investimento, e anche business angel e mentors dall’Europa e dagli Usa.

360 Capital Partners, che ha tra i co-founder e General Partner l’italiano Fausto Boni, investirà quote oscillanti tra i 300mila euro e il milione di euro in startup in fase seed in Francia e nel resto d’Europa. La squadra ha già selezionato diversi primi investimenti, che saranno tutti resi pubblici all’inizio del 2016. Paul Degueuse, General Partner di 360 Capital Partners, sarà il responsabile degli investimenti del nuovo fondo. Di recente si è unito a lui François Collet quale Partner proveniente dal fondo di venture capital CM-CIC Capital Privé.

“Gli investimenti seed – ha detto Paul Degueuse – richiedono un expertise locale ed è essenziale avere una presenza sul posto. Con questo nuovo fondo 360 Capital Partners sta allocando risorse aggiuntive destinate alle startup che stanno appena iniziando il cammino e sta adattando l’offerta, la capacità di rispondere alle esigenze e i termini dell’investimento alle necessità e alle richieste di una nuova generazione di imprenditori in erba”.

“La visione di 360 Square – ha aggiunto Emanuele Levi, co-founder e General Partner di 360 Capital Partners – è individuare e aiutare realtà imprenditoriali disruptive che stanno attivamente contribuendo all’economia digitale nella regione europea. Con 360 Square stiamo aggregando investitori importanti provenienti da una serie di business verticali e offrendo un expertise approfondito e diversificato ai nostri investimenti presenti e futuri”.

360 Capital Partners è un investitore in fase seed da oltre 15 anni e negli ultimi cinque ha visto più che raddoppiare il suo deal flow, il flusso delle opportunità di investimento che si è trovato a individuare e analizzare per decidere se investirvi capitale di rischio.

360 Square è il sesto fondo della società e porta a 300 milioni di euro la cifra totale dei fondi gestiti da 360 Capital Partners.

Articoli correlati