L'Italia del fare tra maker e musica | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Le nostre iniziative

L’Italia del fare tra maker e musica

26 Set 2014

Nella terza puntata del nostro magazine, andata in onda su ReteconomySky816 e in web streaming su reteconomy.it, riflettori puntati sulla Maker Faire di Roma e, in studio, sul Personal Fabricator di Fabtotum. La storia della settimana: Sounday, una piattaforma di servizi digitali che in un anno ha decuplicato il fatturato

Marco Rizzuto, cofondatore di Fabtotum, racconta a Giovanni Iozzia il prodotto creato dalla startup: il Personal Fabricator
Dal 3 al 5 ottobre è in programma a Roma la seconda edizione della Maker Faire, che sarà l’occasione per fare il punto sullo stato dell’arte della stampa 3D e degli artigiani digitali. E dall’appuntamento romano comincia la terza punta della nuova serie televisiva di EconomyUp, andata in onda martedì 30 alle 22 su ReteconomySky816 e in web streaming su reteconomy.it, dal titolo “L’Italia del fare”.

 Clicca qui per rivedere la puntata “L’Italia del fare” andata in onda su Reteconomy

Quanto può essere importante il movimento dei maker per il rinnovamento e il rilancio del Made in Italy? La risposta in un’intervista con l’economista Stefano Micelli, autore di un libro-simbolo (Futuro artigiano), che interviene dall’Università Ca’ Foscari di Venezia.

Intanto sul mercato si stanno moltiplicando gli strumenti per fare, che diventano sempre più semplici e accessibili. Dal Talent di Garden di Milano EconomyUp ha mostrato in anteprima Personal Fabricator, una macchina che riunisce stampante 3D, fresa digitale e scanner creata da una startup, Fabtotum. Uno dei cofondatori, Marco Rizzuto, ci ha raccontato come funziona e a cosa può servire. Una particolarità? Costa 999 euro.  

Nella seconda parte della puntata largo alla musica con la storia di Giuseppe Ravello, che a 40 anni ha lasciato un lavoro in banca per fondare Sounday, startup che ha già ottenuto finanziamenti per 2 milioni di euro e ha visto il fatturato decuplicarsi in un anno (il 2013). Tra i clienti di Sounday, che segue gli artisti dalla registrazione ai live passando per la promozione sui social e la vendita sulle piattaforme digitali, il rapper Fedez, Roy Paci e Imany.

Come sempre, a completare EconomyUp ci sono le storie dal network di Talent Garden e la rubrica di Emil Abirascid Startup Reporter

Redazione

Articoli correlati