Boox, Perini nuovo amministratore delegato dell'acceleratore al posto di Magnocavallo | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Cambio al vertice

Boox, Perini nuovo amministratore delegato dell’acceleratore al posto di Magnocavallo

29 Gen 2016

Suo obiettivo è ampliare il focus di investimento della società su trasporti e logistica, e in particolare sul Last Mile, l’ultimo tratto della catena degli acquisti online che termina con la consegna a domicilio

Boox, acceleratore milanese di startup digitali, ha un nuovo socio e amministratore delegato, Antonio Perini, che prende il posto di Marco Magnocavallo. Suo obiettivo è ampliare il proprio focus di investimento su T&L (Transportation and Logistics) e in particolare sul Last Mile, ovvero l’ultimo tratto della catena logistica degli acquisti online che termina con la consegna a domicilio.  

Antonio Perini
Boox è stata fondata nel 2012 da Andrea di Camillo e Marco Magnocavallo, che nel corso degli anni hanno fondato e guidato gli investimenti in diverse tra le aziende che hanno fatto storia nel panorama digitale italiano come Banzai, Blogo, Yoox, Venere, DoveConviene, Neodata.

L’acceleratore d’impresa certificato – che dal 2010 ha investito in ambito eCommerce e Software as a service (SaaS) costruendo un portafoglio di 10 startup – ha deciso di cogliere nuove opportunità in un settore in rapida evoluzione e rivolge oggi la sua attenzione a tutti quei progetti imprenditoriali e startup in grado di portare innovazione in questo campo.

Antonio Perini ha maturato competenze specifiche nelle aree di business di interesse di Boox, avendo cofondato Cortilia, e-commerce con forte connotazione logistica, e Viamente, SaaS per il trasporto Last Mile in seguito ceduta ad una società americana. “L’obiettivo che ci poniamo è quello di trasformare il canale di distribuzione da male necessario a servizio a valore aggiunto e supporto al Retail nella sfida all’Omnichannel” afferma Perini.“Siamo in una fase di forte cambiamento e non sappiamo che evoluzione seguiranno T&L e eCommerce nei prossimi 10 anni: per questo vogliamo investire e focalizzarci sullo sviluppo di innovazione nell’ambito dei servizi di trasporto e logistica, software per la gestione di flotta, magazzini distribuiti, mezzi alternativi, crowdsourcing e pickup point networks”.

Questo nuovo orientamento coglie un trend globale in rapido sviluppo. Quello del trasporto e logistica è, infatti, un settore su cui si stanno mobilitando forti investimenti per l’innovazione a livello internazionale, perché rappresenta un passaggio chiave per l’intero Retail, messo sempre più sotto pressione dalla crescita esponenziale dell’e-commerce (+22,2% nel 2014). La focalizzazione su questo nuovo ambito consentirà inoltre di creare efficaci sinergie con le aree di competenza già in house, eCommerce e SaaS.

Prima iniziativa in questo nuovo ambito di interesse è Milkman Deliveries, un progetto innovativo a supporto dell’e-commerce che mira a ridurre la percentuale di abbandono del carrello da parte dei consumatori offrendo opzioni di consegna più flessibili sia in termini temporali che di costo.

Marco Magnocavallo, fondatore e precedente AD di Boox, continuerà a dedicarsi alla supervisione delle startup in portafoglio e alla gestione di eBoox, la piattaforma eCommerce di prodotti d’élite in forte crescita.

 

 

 

Luciana Maci
Giornalista

Ho partecipato al primo esperimento di giornalismo collaborativo online in Italia (Misna). Sono dal 2013 in Digital360 Group, prima in CorCom, poi in EconomyUp. Scrivo di innovazione ed economia digitale

Articoli correlati