MCE4X4: ecco le 16 startup della mobilità che parteciperanno all'evento del 17 maggio | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA SELEZIONE

MCE4X4: ecco le 16 startup della mobilità che parteciperanno all’evento del 17 maggio



Sono state scelte su 125 candidature le 16 imprese innovative della mobilità, dell’energia e dei servizi urbani che incontreranno le industrie del settore nella presentazione finale della call voluta anche nel 2019 da Assolombarda e Camera di Commercio di Milano con l’advisor Nuvolab. Vediamo chi sono e cosa fanno

02 Mag 2019


Si occupano di veicoli elettrici innovativi, car sharing, car pooling, auto connesse, ricarica elettrica per auto ma anche di delivery, mobilità femminile e molto altro le sedici startup selezionate su 125 per l’edizione 2019 di MCE4X4, iniziativa per favorire l’incontro tra mondo industriale e giovani imprese innovative nei vari settori della mobilità. Queste 16 realtà saranno presenti con i loro prodotti e le loro soluzioni a un grande evento il 17 maggio a Milano a cui è possibile registrarsi a questo link. 

Che cos’è MCE4X4

MCE4X4 non è un concorso a premi, ma un’attività voluta e promossa da Assolombarda e da Camera di Commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi, coadiuvati dall’advisor Nuvolab, per facilitare l’incontro tra il mondo industriale dei settori della mobilità, dell’energia e dei servizi urbani con quello delle startup portatrici di innovazioni significative in questi settori. La call, aperta il 5 marzo, si è chiusa il 5 aprile. Dal 9 aprile si è tenuta una votazione sui social tra 32 startup pre-selezionate: è rimasta attiva fino al 17 aprile e ha portato a selezionare quattro startup per ognuna delle quattro sezioni previste dal processo di selezione: 4X4, appunto. Per ogni sezione c’è anche già il primo ‘vincitore’, ovvero la startup che ha ricevuto i maggiori consensi da parte di chi ha voluto partecipare alla votazione social.

I 4 ambiti verticali della call MCE4X4

SuperInteraction: mezzi di trasporto, infrastrutture e device connessi (per esempio: IoT applicato ai mezzi di trasporto; smart car; road safety; droni; driverless car; co-modality; infrastrutture e device connessi; smart and green city; hardware e/o software a supporto delle smart city e delle smart home; altri mezzi di trasporto innovativi);

SuperCleantech: energie innovative, nuovi materiali e tecnologie a supporto dell’ottimizzazione energetica (per esempio: nuovi materiali, carburanti innovativi, sistemi di alimentazione alternativi, sistemi di recupero energetico e aumento dell’efficienza energetica dei veicoli; hardware e/o software di ottimizzazione energetica per le smart city o le smart home; servizi a supporto della gestione energetica) ;

SuperService: servizi a supporto della mobilità, servizi di sharing economy, on demand economy, mobile payment (per esempio: ridesharing; carsharing; mobilità on demand; app a supporto della mobilità urbana; mobile payment);

SuperEnterprise: innovazione a sostegno delle attività aziendali, della logistica e dei processi (per esempio: green logistics e processi sostenibili; e-mobility; transportation management; field force automation; eSupply chain automation; fleet & freight management; 3D printing applicata alla logistica; IoT per l’industria).

Vediamo chi sono i “magnifici 16” portatori di innovazione nella mobilità.

LE 16 STARTUP SELEZIONATE DA MCE4X4

Si tratta di imprese che fanno innovazione di alto profilo e sono già in uno stadio di sviluppo piuttosto avanzato, quindi pronte, o quasi, al mercato. Sono dunque di particolare interesse per le aziende che verranno a conoscerle.

SUPER INTERACTION

Link Innovation , la preferita di questo gruppo dal sondaggio social, progetta e produce veicoli elettrici innovativi che si inseriscono nel mercato della last mile mobility

GiPStech fornisce infrastruttura e servizi di localizzazione ad altissime performance dove il GPS non è sufficiente, per esempio in ambienti indoor di grandi dimensioni

Dilium Carscare  ha sviluppato un sistema integrato basato su intelligenza artificiale e big data che consente di avere sotto controllo il proprio veicolo in un’app

Wise Town (che sta per Web Information Streams Enhancer for your Town) è un ecosistema di applicazioni e strumenti per migliorare la qualità della vita dei cittadini in un ambiente collaborativo.

SUPER CLEANTECH

Acc  ha sviluppato, progetta e costruisce i veicoli ZodiaC

Go Volt, la preferita dal sondaggio social, ha sviluppato una piattaforma di scooter sharing elettrico senza trascurare il design

Scuter propone un servizio di mobility as a service basato su scooter elettrico che si guida senza casco progettato apposta per l’uso condiviso

E-Gap è il primo servizio di ricarica mobile per veicoli elettrici, sviluppato per affrontare la ancora troppo ridotta diffusione di colonnine dedicate.

SUPER ENTERPRISE

Aircnc , che ha raccolto le maggiori preferenze dal sondaggio social, è una piattaforma B2B per la condivisione di ore macchina

Upooling  è la prima app per il carpooling con chiave digitale e un’intelligenza artificiale capace di ottimizzare i costi della mobilità aziendale

Brochesia sviluppa soluzioni software per smart glasses per migliorare l’efficienza delle aziende, riducendo tempi e costi attraverso la realtà aumentata

Movesion propone Mobility City, sistema in grado di monitorare le abitudini di mobilità e la propensione al cambiamento degli utenti in modo preciso e in tempo reale.

SUPER SERVICES

Auting ha messo a punto un servizio per la condivisione auto tra privati mettendo in contatto chi possiede un’auto poco utilizzata con chi ne ha bisogno per un breve periodo

Tiassisto24 è la piattaforma in cloud di micro-servizi assicurativi, automobilistici e legali per gli automobilisti

Veontime , la preferita dal sondaggio social per questa categoria, è una piattaforma per spedire documenti e pacchi usando le linee bus con guadagni in termini di tempo, soldi e protezione dell’ambiente

Wher è l’app per la mobilità femminile che aiuta le donne a sentirsi più consapevoli, sicure e libere in città.