Mobile marketing: la fiorentina Instal acquisisce una società di New York | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

SCALEUP

Mobile marketing: la fiorentina Instal acquisisce una società di New York

16 Ott 2017

Fondata nel 2014 all’interno dell’acceleratore per startup Nana Bianca di Paolo Barberis, la piattaforma di mkt in mobilità per la promozione di app e giochi ha acquisito la quota di maggioranza dell’agenzia di pubblicità MOBave. “Così avremo una presenza strategica nel mercato Usa” dice il co-founder e Coo Filippo Satoll

Una società italiana acquisisce una company di New York. Instal, piattaforma di mobile marketing per la promozione di app e giochi con sede a Firenze, annuncia l’acquisizione della quota di maggioranza di MOBave, agenzia di pubblicità mobile con sede a New York City. L’acquisizione, si legge in un comunicato, rappresenta uno step importante nel processo di espansione internazionale di Instal, già operante sul mercato europeo e su quello cinese. L’obiettivo è puntare sull’esperienza di MOBave nell’app marketing d’oltreoceano per fornire a partner e clienti statunitensi prodotti innovativi e per localizzare in modo efficace la propria offerta, che consiste oggi nel fornire un’app strategy a 360°, dal download al re-engagement.

CHE COS’È INSTAL

Instal è stata fondata nel 2014 all’interno dell’ecosistema di Nana Bianca, startup studio focalizzato sul MarTech, tecnologia applicata al marketing.  L’acceleratore di startup di Firenze è nato nel 2012 dall’esperienza di Paolo Barberis, che oggi è anche Consigliere per l’Innovazione del Presidente del Consiglio dei Ministri. Jacopo Marello Alessandro Sordi. Nel caso di Instal si potrebbe parlare di una ex startup oggi diventata scaleup, il passo successivo verso la fase di azienda strutturata. Oggi conta un team di 40 persone in 5 diversi uffici ed opera in più di 150 paesi, con un tasso di crescita aggregato (CAGR) degli ultimi due anni superiore al 125%. L’obiettivo di Instal è rendere molto semplice la gestione delle campagne di mobile marketing per applicazioni e giochi, sia per gli sviluppatori e per i brand che gestiscono in maniera diretta le proprie app, sia per le agenzie ed i centri media che seguono il processo di acquisizione dei propri clienti. Oltre a fornire una piattaforma intuitiva, adatta anche ad utenti non esperti che permette a chiunque di caricare e monitorare in tempo reale i risultati delle campagne da un lato e l’andamento dei guadagni dall’altro, Instal mette a disposizione dei propri clienti servizi che vanno dalla Business Intelligence e analisi dei KPI ad attività di digital marketing. Instal è dotata di un laboratorio di analisi dati per l’ottimizzazione dei risultati delle campagne a performance. Il Lab Instal produce ricerche per la diffusione e la comprensione delle tecniche di monetizzazione e acquisizione dei consumatori per l’utilizzo di app mobile. La piattaforma di Instal.com è ad oggi utilizzata da 1.200 editori e sviluppatori per monetizzare il proprio traffico mobile, sfruttando le campagne dei circa 600 advertisers iscritti che quotidianamente offrono advertising a CPI (Cost Per Install). Sono coperte tutte le aree geografiche del mondo così che il fill rate delle impressions erogate è assicurato al 100%. Tra i brand italiani promossi da Instal ci sono il Gruppo API, Peroni, Poste Mobile, Depop.

L’ESPANSIONE NEGLI USA

“Il mercato statunitense rappresenta uno dei principali punti di riferimento nel panorama del mobile app marketing, ed è per questo che sin dall’inizio ci siamo focalizzati sull’avere una presenza strategica nel mercato stesso” commenta Filippo Satolli, co-founder e COO di Instal. “Acquisire la quota di maggioranza di MOBave rappresenta l’occasione per migliorare le relazioni con i principali attori dell’app business statunitense. È inoltre il modo più efficace per comprendere a fondo il comportamento e le preferenze degli utenti di app statunitensi, in modo da offrire loro soluzioni innovative e puntuali.”

Come risultato dell’acquisizione i clienti di Instal e MOBave avranno il vantaggio di avere un unico, solido punto di riferimento a supporto del loro business, con un team dedicato e con prodotti di alta qualità, su scala globale.

 

Articoli correlati