Mobile World Congress 2018, la trasformazione digitale vista da Barcellona | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

L'EVENTO

Mobile World Congress 2018, la trasformazione digitale vista da Barcellona

28 Feb 2018

5G, realtà aumentata, intelligenza artificiale. Dalla fiera dell’industria delle comunicazioni mobili arriva un segnale chiaro: le tecnologie digitali stanno cambiando business e vita quotidiana. Ecco il diario social con i trend emergenti, soprattutto nell’industria dell’auto e dei pagamenti

La trasformazione digitale è in atto e sta attraversando tutti gli ambiti della nostra quotidianità. È il segnale che arriva dal Mobile World Congress di Barcellona, la fiera dell’industria delle comunicazioni mobili, in corso a Barcellona dal 26 febbraio al 1° marzo.

Vediamo i trend più interessanti emersi nel corso della manifestazione attraverso i social network.

5G

La banda superveloce è stata una dei protagonisti del Mobile World Congress di Barcellona, come riporta questo articolo di CorCom.

Non a caso, su twitter la correlazione tra #MWC18 e #5G è forte

Ecco quanto twitta Donato Iacovone, Ceo di EY Italy

 

Anche Ericsson ha posto l’attenzione sulla rete di quinta generazione, presentando anche uno studio su come coglierne il potenziale economico

E da Accenture Italia dicono

Secondo .@MicheleMarrone8 di #Accenture, il #5G – oltre a creare posti di #lavoro – abiliterà la connessione degli oggetti, permettendo di attivare servizi tecnologicamente avanzati come la #guidaautonoma.

Deutsche Telekom ha indicato che a Barcellona il suo focus sarà sul nuovo standard mobile 5G come facilitatore dell’interconnesione tra miliardi di device che abilita la quarta rivoluzione industriale e la nascita delle smart city” riporta ancora CorCom.

Non solo. Il 5G è anche uno degli elementi sui quali collaboreranno Cisco e Tim che al MWC 2018 si sono alleati per la trasformazione digitale dell’Italia. Le 2 aziende hanno scelto il palco di Barcellona per siglare un protocollo che ha l’obiettivo di sviluppare un programma congiunto di innovazione e di business,  facendo  leva  sulle  rispettive  competenze  e  tecnologie, per offrire soluzioni  avanzate  e servizi innovativi, con particolare riguardo alla sicurezza informatica, all’Internet delle Cose, all’industria 4.0, alle smart city e al 5G, la banda ultralarga che permetterà connessioni a Internet super-veloci e con bassi tempi di latenza.

 

INTELLIGENZA ARTIFICIALE

AI e Machine Learning sono stati già stati considerati come una grande tendenza del 2018 all’inizio di quest’anno al CES. L’evento di di Las Vegas è stato dominato dagli assistenti vocali, il cui principale fattore abilitante è l’apprendimento automatico.

Sviluppi interessanti potrebbero anche arrivare dagli operatori mobili che implementano l’apprendimento automatico per gestire le risorse di rete e potenzialmente la personalizzazione dell’esperienza del cliente.

Ecco quanto twitta Emanuele Baldi, country general manager e amministratore delegato di Lenovo in Italia

 

Mentre Accenture lancia il nuovo concetto di #ResponsableAI

 

REALTÀ AUMENTATA

Spazio anche per la realtà aumentata tra gli stand di Barcellona

 

 

PAGAMENTI E DIGITAL TRANSFORMATION

Durante il Mobile World Congress molto spazio è stato riservato anche ai cambiamenti in atto nel mondo dei pagamenti. Vediamo gli aspetti più interessanti emersi durante l’evento.

 

 

AUTOMOTIVE E DIGITAL TRANSFORMATION

Al Mobile World Congress BMW ha presentato la sua auto autonoma

 

E non è l’unica novità…

 

 

 

  • 52 Share
Concetta Desando

Due menzioni speciali al premio di giornalismo M.G. Cutuli, vincitrice del Premio Giuseppe Sciacca 2009, collaboro con testate nazionali. Per EconomyUp mi occupo di startup, innovazione digitale, social network

Articoli correlati