Capgemini: il punto su IoT, millennial e assicurazioni

L’esperienza della Generazione Y con le compagnie assicurative è meno positiva di quella dei clienti adulti. La trasformazione digitale mette a dura prova il mercato del futuro. Ecco un video di sintesi e la versione integrale del World Insurance Report

Pubblicato il 07 Mar 2016

shutterstock-289894886-160307145301

Dopo aver analizzato i dati di 15 mila clienti di assicurazioni globalmente e averli guardati attraverso la lente CEI (Customer Experience Index – sistema per la misurazione della customer experience di Capgemini) la società di consulenza rivela che la generazione Y, detti anche millennial, non ha una positiva esperienza con le assicurazioni sui canali digitali. Benchè una maggiore attenzione al digitale abbia condotto ovunque nel mondo tutte le assicurazioni a migliorare l’eseperienza digitale con il cliente, se si isola il solo target dei millennial, ci si accorge che la loro esperienza è molto diversa, molto meno positiva della clientela più adulta.

E’ dunque evidente che per le assicurazioni diventa imperativo focalizzare la propria attenzione su questo segmento che sarà ovviamente quello che nei prossimi anni aumenterà la propria capacità di spesa e che già attualmente è quello che con maggiore facilità si rivolge per l’acquisto di polizze assicurative ai prodotti dei nuovi competitor, le tech insurance startup.

Il comportamento e le abitudini delle nuove generazioni hanno influenza anche in relazione alla Internet of Things, un universo di tecnologie sulle quali le assicurazioni puntano molto e che necessitano di essere accettate e utilizzate dai consumatori.

Il prossimo giugno, i risultati di questa ricerca saranno anche presentati nel corso della conferenza Insurance Summit organizzato da Efma a Milano.

Del report si può prendere visione e addirittura scaricare da questo sito. Qui di seguito una video sintesi.

What You Need to Know about Insurance, Gen Y and the Internet of Things

What You Need to Know about Insurance, Gen Y and the Internet of Things

Guarda questo video su YouTube

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 4