Fintech, un anno di innovazione in una ricerca del Politecnico di Milano | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

EVENTI INNOVAZIONE

Fintech, un anno di innovazione in una ricerca del Politecnico di Milano

23 Nov 2017

Quali sono gli impatti di fenomeni come bitcoin, blockchain e Ico sul settore finanziario? Qual è il tasso di crescita delle startup? Se ne parlerà il 12 dicembre a Milano in occasione della presentazione dello studio dell’Osservatorio Fintech&Digital Finance sulla digitalizzazione della finanza. Ecco come partecipare

Fine anno si avvicina: è tempo di bilanci. Nel campo dell’innovazione finanziaria il 2017 può essere considerato un anno di profonda accelerazione. L’impatto delle tecnologie digitali sta ridisegnando gli assetti strategici degli istituti finanziari, dando sempre più spazio alla crescita di startup che operano nel settore.

Termini come bitcoin, blockchain e ICO (Initial Coin Offering) sono stati la colonna sonora di accompagnamento di un anno in cui la finanza tradizionale si è riscoperta, ancora una volta, povera di innovazione. E anche a livello normativo le novità non sono mancate: quello che sta per concludersi, infatti, è l’anno che precede l’entrata in vigore della PSD2, la direttiva europea sui pagamenti.

Sono questi alcuni dei temi che verranno affrontati martedì 12 dicembre a Milano (Aula Magna Carassa Dadda, via Lambruschini 4, campus Bovisa) durante il convegno di presentazione dei risultati della Ricerca 2017 dell’Osservatorio Fintech & Digital Finance del Politecnico di Milano. L’evento sarà l’occasione per rispondere ad alcuni interrogativi ancora aperti nel mondo della finanza: l’ecosistema finanziario italiano è pronto ai cambiamenti introdotti dalle innovazioni digitali più significative? Come è possibile governare la digital disruption in ambito finanziario? Quali servizi fintech utilizzano gli italiani?Quali sono gli scenari di business introdotti dalla PSD2, Blockchain o Distributed Ledger: quali sono i progetti internazionali?

Lo studio condotto dall’Osservatorio si è focalizzato su alcuni dei temi più significativi nel settore dell’innovazione digitale nella finanza come: la valutazione dell’impatto dell’utilizzo del digitale e dell’entrata dei new incumbent sulla strategia del mondo bancario; l’analisi del punto di vista degli utenti; la quantificazione dei segmenti più innovativi; l’identificazione dell’offerta finanziaria dei player di altri settori.

La partecipazione al convegno è gratuita ed è possibile registrarsi a questo link . Per gli abbonati al sito degli Osservatori invece, ci sarà la possibilità di seguire il convegno in diretta web.

  • 17 Share

Articoli correlati