Carlo Garuccio (Sisal): l'open innovation e le startup creano nuove opportunità di business | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

ECONOMYUP TV

Carlo Garuccio (Sisal): l’open innovation e le startup creano nuove opportunità di business



Il nuovo modello di innovazione di Sisal, basato sul digitale; il ruolo di SisalPay e la relazione fattiva con le startup: l’Head of Strategy racconta l’ingresso dell’azienda in nuovi mercati e il lancio di prodotti sviluppati grazie all’innovazione aperta. Il senso degli investimenti in MyCicero e GrowishPay

25 Lug 2019


Carlo Garuccio, Head of Strategy di Sisal

La nuova edizione di una call per l’innovazione sociale (GoBeyond), ma anche relazioni sempre più intense con le startup, dall’importante investimento in MyCicero a quello su Growish: la strategia di innovazione, e soprattutto di open innovation, di Sisal nel primo semestre del 2019 ha cominciato a scaricarsi a terra, mostrando quel che è possibile ottenere accelerando sul cambiamento e la trasformazione digitale di un’azienda con oltre 70 anni di storia.

Poco meno di un anno fa Carlo Garuccio, Head of Strategy di Sisal, ci aveva raccontato la strategia di open innovation di Sisal che fa leva su SisalPay, In questa videointervista fa un primo bilancio di quel che è stato fatto e spiega come le relazioni con le startup possano diventare realmente nuove opportunità di business: con MyCicero SisalPay entra nel mercato della smart mobilità, con Growish svilupperà già dal prossimo anno scolastico un innovativo strumento di pagamento dei libri.