Reshape, due nuove challenge per la call di Enel e scadenza prorogata al 30 novembre | Economyup

OPEN INNOVATION

Reshape, due nuove challenge per la call di Enel e scadenza prorogata al 30 novembre



Ci sono ancora due mesi di tempo per partecipare alla call internazionale “Reshape: Innovability to build a brighter future” promossa dal Gruppo Enel, che si arricchisce di due nuove challenge. Obiettivo del bando globale: selezionare startup e PMI con cui lavorare per trasformare il panorama energetico mondiale

29 Set 2020


Più tempo per partecipare e due nuove challenge per la call internazionale “Reshape: Innovability to build a brighter future”, promossa dal Gruppo Enel. L’obiettivo del bando globale, la cui scadenza viene prorogata al 30 novembre, è selezionare startup e PMI con cui lavorare per trasformare il panorama energetico mondiale, con focus sulla sostenibilità.

Reshape, la call Enel per il futuro dell’energia

Innovazione aperta e sostenibilità sono due capisaldi della filosofia del Gruppo Enel, che li ha uniti nel concetto di Innovability (l’innovazione al servizio della sostenibilità). Come spiega Fabio Tentori, Head of Enel Innovation Hubs, l’Innovability è un mindset che punta sulla costante messa in discussione dello status quo per ricercare ogni giorno migliorie tecnologiche e ottimizzazione dei processi.

L’obiettivo della call Reshape di Enel è quello di collaborare con startup e PMI per scoprire soluzioni che, oltre a migliorare l’impatto ambientale, contribuiscano alla diffusione dell’uguaglianza sociale ed economica, garantiscano un maggiore accesso alla tecnologia e supportino l’attività locale.

La call ReShape, lanciata il 24 giugno 2020, è stata prorogata fino al 30 novembre, con l’aggiunta di nuove challenge.

Reshape, le nuove challenge Enel per la sostenibilità

Le challenge della call Reshape sono pensate per coprire tutte le linee di business del Gruppo, dalla Power Generation ai prodotti e servizi a valore aggiunto. Ecco l’elenco completo aggiornato (la 6 e la 7 sono le challenge nuove)

CHALLENGE #1: Applying Automation to Renewable Plant Construction

Nome completo: Applying automation, robotics & remote management to renewable plant construction.

Enel Green Power è alla ricerca di nuove soluzioni per rendere le attività di costruzione, monitoraggio e messa in servizio dei suoi impianti più sicuro e più veloce, aumentando il numero di task che possono essere eseguite da remoto o in modo autonomo. Cerca in particolare -ma non solo- soluzioni di automazione e sistemi autonomi, robot collaborativi, intelligenza artificiale e piattaforme digitali.

Le soluzioni innovative saranno integrate nel portafoglio di strumenti già adottati al fine di rimodellare il cantiere del futuro.

CHALLENGE #2: Ensuring Sanitisation in Field Operations

Nome completo: Ensuring rapid sanitisation in field operations and external spaces

Enel cerca soluzioni e tecnologie innovative in grado di migliorare i servizi igienico-sanitari degli spazi condivisi e l’igienizzazione dell’attrezzatura. Questa sfida mira a proteggere la salute e la sicurezza dei dipendenti, riducendo il rischio di diffusione di COVID-19.

CHALLENGE #3: Providing Remote Site Visits for Customers

Nome completo: Providing remote site visits for Enel X’s industrial & residential customers

Enel cerca soluzioni a basso costo per fornire ai suoi clienti industriali e residenziali supporto remoto, assistenza e visite in loco da remoto, così da garantire un servizio più efficiente e sicuro. Le tecnologie o best practices presentate devono ridurre le visite fisiche dei tecnici presso i locali dei clienti, con una particolare attenzione alla facilità di installazione e utilizzo. Le soluzioni devono essere compatibili con i dispositivi personali più comuni.

CHALLENGE #4: Improving End-User Profiling

Per migliorare la comprensione dei comportamenti dei propri end-user, Enel cerca soluzioni capaci di raccogliere e consolidare dati per costruire profili unici dei consumatori, nonchè identificare chi abbia bisogno di maggiore cura e attenzione.

CHALLENGE #5: Fostering Customers’ Digital Experience

Al fine di fornire servizi più efficienti e accessibili, le imprese stanno ripensando il modo in cui gestire le loro interazioni, a favore di processi digitally oriented. Enel cerca soluzioni mirate a migliorare la consumer experience, riducendo il numero di passaggi e le operazioni coinvolte nel processo per firmare un nuovo contratto, richiedere e ottenere un nuovo prodotto o servizio. La sfida mira a snellire e digitalizzare l’intero percorso del cliente.

CHALLENGE #6: Developing connectivity & digitalisation to overcome social inequality

L’accesso all’energia è diventato un aspetto essenziale della vita di tutti, e la possibilità di accedere al digitale può diventare soprattutto nel corrente periodo di crisi un fattore di disuguaglianza sociale nel mondo. Per questo, Enel dedica una nuova challenge alla proposta di soluzioni che rispondano al bisogno di connettività digitale di aree rurali o periferiche. Questa sfida si propone di ridurre il divario digitale e offrire a tutti un miglior accesso al mondo dell’informazione, all’energia e ad altri servizi, inclusi educazione e applicazioni per la salute.

CHALLENGE #7: Digitalising scalable recovery plans for local markets

La crisi ha avuto un forte impatto specialmente sui piccoli business locali. Enel cerca soluzioni digitali per aiutare marketplace ed economie locali in aree periferiche o rurali a proseguire le loro attività, così da poter collaborare in un ecosistema unito ed integrato.

Il percorso di innovazione e open innovation di Enel

Enel ha dimostrato negli anni un costante impegno in digitalizzazione, transizione energetica, automazione, processi da remoto e altre tecnologie, che si stanno rivelando fondamentali ad affrontare situazioni impreviste come quella attuale.

La sua attenzione all’innovazione si manifesta anche in un percorso di open innovation, con una forte presenza nell’ecosistema dell’imprenditorialità e dell’innovazione in collaborazione con altre realtà. Specialmente ora con l’arrivo del new normal, il Gruppo è determinato a continuare il suo lavoro con startup e PMI, veicoli di soluzioni innovative e disruptive.

Ad oggi Enel ha lavorato con più di 300 startup per implementare soluzioni innovative in tutte le sue linee di business a livello globale. Conta su un network di 10 Enel Innovation Hubs e 21 laboratori, e il suo ecosistema è connesso ad una comunità di oltre 400.000 solver attraverso la sua piattaforma di crowdsourcing openinnovability.com.