Via al Mobility Hackathon, in 200 per scovare soluzioni per la mobilità | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

LA GARA

Via al Mobility Hackathon, in 200 per scovare soluzioni per la mobilità

12 Dic 2014

Parte oggi a Roma il concorso per sviluppatori, startupper e maker. Trentasei ore non stop per realizzare applicazioni utili a migliorare il trasporto pubblico e privato. Promossa dall’Agenzia per la Mobilità di Roma, ATAC e Ferrovie dello Stato, la maratona è realizzata da Luiss Enlabs e Codemotion

Parte oggi a Roma presso gli spazi di LUISS ENLABS alla stazione Termini di Roma il “Mobility Hackathon”, grande concorso di idee dedicato all’individuazione di soluzioni sul tema della mobilità. L’evento proseguirà anche nelle giornate di sabato 13 e domenica 14 dicembre.

L’iniziativa, promossa dall’Agenzia per la Mobilità di Roma, ATAC e Ferrovie dello Stato, e organizzata da LUISS ENLABS, uno dei principali acceleratori d’impresa presenti in Italia, e da Codemotion (una delle maggiori conferenze europee per programmatori) consiste in una maratona di programmazione, ed è rivolto a sviluppatori, designer, startupper, studenti, maker, ingegneri e a chi lavora nel mondo della comunicazione o nel settore della mobilità. È prevista la partecipazione di circa 200 giovani provenienti da tutta Italia.

L’obiettivo del concorso a premi è la realizzazione di applicazioni utili per migliorare la qualità del trasporto pubblico e privato sul territorio della città e della regione: 36 ore non stop di creatività, tecnologie e condivisione per migliorare la città.

La maratona è aperta dall’Assessore alla Attività Produttive del Comune di Roma, Marta Leonori e da Gian Paolo Manzella, consigliere della Regione Lazio; proseguirà con una tavola rotonda sul tema della tecnologia e della mobilità, cui parteciperanno i vertici delle aziende promotrici. In questo contesto verranno presentati i temi sui quali i partecipanti sono inviati a proporre soluzioni e i premi previsti per i vincitori.

Sabato e domenica sono giornate dedicate alla non-stop di programmazione. Sabato si avvieranno i lavori dei team partecipanti che presenteranno i propri progetti il pomeriggio del giorno successivo. La domenica pomeriggio infatti è dedicata all’illustrazione dei diversi prototipi, che verranno valutati da una Giuria composta dal Top Management delle aziende promotrici, di altre aziende, esperti in tecnologia, Enti e Istituzioni.

Sono previsti premi per i primi tre team che avranno presentato la migliore idea consistenti in beni e buoni acquisto messi a disposizione da promotori e sponsor. A questi si aggiungeranno ulteriori premi: uno della giuria, e cinque premi messi a disposizione da FS Italiane, Google, Tom Tom Telematics, Esri Italia e RDS – 100% Grandi Successi.

L’evento, patrocinato dal Comune di Roma – Assessorato per la Mobilità e dalla Regione Lazio, è realizzato in collaborazione con Startup Lazio (il programma operativo della Regione Lazio per il sostegno alle nuove imprese innovative), Wind, LINK Campus University, Google, IBM, Poste Italiane, MyCicero, TomTom Telematics, Autostrade Tech, Esri Italia, Kapsch, Project Automation. Media partner dell’evento Corriere Innovazione, RDS – 100% Grandi Successi, EconomyUp, Startup Italia e Startupbusiness. (L.M.)

 

Luciana Maci
Giornalista

Ho partecipato al primo esperimento di giornalismo collaborativo online in Italia (Misna). Sono dal 2013 in Digital360 Group, prima in CorCom, poi in EconomyUp. Scrivo di innovazione ed economia digitale

Articoli correlati