«Un vulcano che eruttava energie positive e cambiamento» | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

#CiaoEnrico

«Un vulcano che eruttava energie positive e cambiamento»

07 Nov 2015

«È quello che mi colpì di Gasperini sin dal nostro primo incontro», ricorda Luca Patané, presidente del Gruppo Uvet, che con Digital Magics ha fondato la startup Tripitaly per innovare il settore del turismo. «Avevamo in comune l’innata voglia di cambiare le regole del gioco»

Luca Patané, presidente di Uvet
Ho avuto la fortuna di incontrare Enrico nel 199, presentato da comuni amici.

Quello che mi colpì’ dal primo incontro era il sacro fuoco che lo pervadeva, un vulcano che eruttava energie positive e cambiamento. Pur avendo tratti personali differenti, scoprii subito di avere con lui delle affinità elettive, come per esempio l’innata voglia di cambiare le regole del gioco.

Le sue intuizioni e la sua capacità personali ne hanno fatto uno dei più grandi  pionieri Internet in Italia.

Negli anni la stima e la reciproca amicizia  si sono rafforzate, evolvendosi in un rapporto di collaborazione di lungo periodo. Le sue visioni digitali molto disruptive,  e i suoi successi imprenditoriali, mi hanno convinto che Digital Magics   era il partner ideale con il quale Uvet, potesse avviare un percorso comune di innovazione nel turismo.

Quindi è stata avviata la startup Tripitaly, un progetto teso a valorizzare le bellezze culturali e turistiche italiane nei mercati globali.

Enrico è andato oltre, ma quanto lui ha realizzato sarà portato avanti dai suoi soci, dai manager e dal Team compatto e di valore che lo ha seguito in tutti questi anni.