Seolab acquisita da Alkemy | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Exit per Dpixel

Seolab acquisita da Alkemy



La digital enabler milanese porta a casa la social media marketing agency che ha superato i tre milioni di euro di fatturato, e che conta clienti in tutta Italia tra cui Seat, Feltrinelli, Kimberley-Clark e Bakeca. Con l’operazione Alkemy raggiunge un fatturato aggregato di circa 13 milioni di euro annui

di Redazione EconomyUp

18 Lug 2013


Start up fondata nel 2007 a Torino da Luca Russo, è cresciuta di anno in anno fino a superare i 3 milioni di euro di fatturato, con un portafoglio clienti nel quale spiccano i nomi di Kimberley-Clark, Feltrinelli, Seat e Bakeka. Ora la Search Engine Marketing Agency Seolab è stata acquisita da Alkemy, digital enabler milanese guidato da Riccardo Lorenzini e Duccio Vitali, rilevandone il 65% dal fondo DPixel di Gianluca Dettori e da Mailclick di Giulio Valiante (ex Jobrapido). Al timone della società torinese restano comunque i tre manager: Luca Russo (ad & Founder), Giuseppe Tempio (vicepresidente & CTO ) e Claudio Grossano (Marketing manager), che entrano a far parte del management team di Alkemy. Da parte di Alkemy entrano invece nel CdA di Seolab Riccardo Lorenzini, Duccio Vitali e Gianpaolo Vincenzi.

“Crediamo nella vision di Alkemy e la condividiamo – ha commentato Russo, che assieme al cofounder Giuseppe Tempio è entrato a far parte del team di Alkemy -. Il mercato digitale vale oggi in Italia dai 3 ai 4 miliardi di euro, con una crescita annua a doppia cifra e sempre più aziende stanno spostando dinamiche e budget di comunicazione e marketing  in ambito digital. Integrare la nostra offerta con quella di Alkemy ci permette di seguire i clienti a 360 gradi nelle dinamiche Digital accompagnandoli dalla strategia alla performance”.

“I dati di settore in crescita – aggiunge Duccio Vitali, ad di Alkemy – indicano a loro volta un’economia reale sottostante in totale rivoluzione, con abitudini di acquisto, e quindi di comunicazione, altrettanto in fermento. Siamo certi che l’ingresso in Seolab ci consentirà sinergie di sviluppo e di offerta per i nostri clienti attuali e potenziali.”

Con l’acquisizione di Seolab (quarta exit in casa DPixel), il gruppo Alkemy raggiunge ora un fatturato aggregato di circa 13 milioni di euro annui e uno staff di 70 dipendenti complessivi (20 dei quali in quota Seolab).

Redazione EconomyUp

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link