Med One, un piccolo venture capital per le startup biomedicali | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Ecosistema

Med One, un piccolo venture capital per le startup biomedicali

28 Apr 2016

Il fondo creato da Hospital Holding, investment company del settore medicale, prevede di investire nel 2016 350mila euro in 10 startup che “producono” benessere e sistemi di cura. La prima operazione chiusa con Nuvap, società che sviluppa un dispositivo per monitorare l’aria in casa e in ufficio. Ecco come candidarsi

Da sinistra: Ivan Drogo Inglese (Holding Hospital), Matteo Marzotto (CUOA), Francesco Rapetti Mogol (Nuvap)
Un nuovo fondo di Venture Capital dedicato alle startup del settore biomedicale. Hospital Holding, investment company che opera in ambito sanitario, ha annunciato mercoledì 27 aprile la creazione di Med One strumento finanziario dedicato, che mira a investire 350mila euro in dieci startup entro il 2016. L’obiettivo del fondo è quello di allocare risorse finanziarie in imprese neo-costitutite, capaci di produrre benessere, cura e salute. Ad essere valutati saranno i parametri in grado di evidenziare un particolare impatto sociale. Le candidature verranno raccolte e selezionate direttamente dalla sede di Hospital Holding di Milano, attraverso la segnalazione della startup alla sezione contatti del sito web www.hospitalholding.it

«La necessaria trasformazione del sistema ospedaliero e sanitario italiano passa per l’innovazione tecnologica affidata a nuove imprese e giovani manager» ha dichiarato Ivan Drogo Inglese, presidente e Amministratore Delegato di Hospital Holding «Med One è nato con queste finalità. La miglior garanzia affinché le risorse finanziarie messe a disposizione abbiano un corretto ed efficace utilizzo è rappresentata dalla competenza del managment, ecco perché parte di esse sono finalizzate alla formazione che verrà curata da uno dei più accreditati centri di eccellenza italiani».

L’iniziativa è accompagnata dalla partnership tra la stessa Hospital Holding e CUOA Business School, scuola di alta formazione manageriale e imprenditoriale, presieduta da Matteo Marzotto, che fornirà alle giovani imprese il supporto formativo necessario, dando il via a percorsi di affiancamento ad hoc. A ciò si aggiunge l’accordo tra l’investment company milanese e il Cirm (Consorzio Italiano per la Ricerca in Medicina) che ricoprirà il ruolo di advisor.

La prima startup oggetto di investimento sarà Nuvap, presentata durante l’incontro, e guidata da Francesco Rapetti Mogol. Basata in provincia di Pisa, Nuvap sviluppa un dispositivo plug-and-go innovativo per monitorare gli inquinamenti in casa e ufficio. «Sono molto soddisfatto che Nuvap sia stata selezionata per far parte del programma di CUOA e Hospital Holding – ha dichiarato Francesco Rapetti Mogol – ritengo sia necessario puntare i riflettori sull’innovazione in ambito medicale, e farlo subito per non restare indietro».

I criteri di selezione delle aziende target verteranno su rapide due diligence, con l’obiettivo di puntare principalmente sul potenziamento del management. «Oltre al capitale finanziario, puntiamo a potenziare le nostre startup con delle figure manageriali di alto profilo – ha aggiunto Drogo Inglese – perché i giovani imprenditori hanno innanzitutto bisogno di cultura d’impresa prima ancora che di denaro. Le nostre due diligence non saranno delle vere e proprie analisi finanziarie, puntiamo molto sulla conoscenza personale degli imprenditori, anche per accelerare i processi d’investimento».

Hospital Holding è una investment company italiana che opera esclusivamente nel settore medicale, ospedaliero e sanitario. .La società è indirizzata a creare sviluppo e valore per le imprese che operano nel settore anche con interventi che possano contribuire ad introdurre, pianificare e sostenere l’innovazione tecnologica e la ricerca scientifica nelle realtà partecipate.

CUOA (Centro Universitario di Organizzazione Aziendale) è una Business School italiana che svolge attività di formazione e diffusione della cultura imprenditoriale e manageriale, rivolta a imprenditori, manager, professional e giovani neolaureati. Si propone nel mercato nazionale e internazionale con attività e percorsi di formazione che promuovono lo sviluppo di nuovi modelli di business. Da giugno 2013 Matteo Marzotto è il presidente.

Articoli correlati