LVenture annuncia la exit di una startup tra 1x e 2x. "Dal 2019 ritorni importanti" | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

VENTURE CAPITAL

LVenture annuncia la exit di una startup tra 1x e 2x. “Dal 2019 ritorni importanti”



La holding di partecipazione quotata in Borsa ha ceduto la sua quota di Voverc, che ha ideato ha ideato un sistema telefonico in cloud dedicato alle aziende, per una cifra che non viene comunicata. “È la nostra terza exit dell’anno”, dice il CEO Luigi Capello. “Ne aspettiamo altre con importanti ritorni dall’anno prossimo”

21 Dic 2018


Nuova exit per LVenture Group. La holding di partecipazioni quotata sul MTA di Borsa Italiana che opera nel settore del Venture Capital investendo in startup digitali ad elevato potenziale di crescita, comunica la cessione della propria partecipazione in Voverc, startup che ha creato una soluzione innovativa di centralino in cloud, al gruppo internazionale Wildix.

«La cessione di Voverc a Wildix è la terza exit realizzata quest’anno, a conferma del raggiungimento dei nostri obiettivi e della validità del nostro modello di business. Questa serie di “early exit”, che rientra in un range tra l’1x e il 2x, è la dimostrazione che il processo è avviato e ci aspettiamo exit con importanti ritorni a partire dal 2019», ha affermato Luigi Capello, CEO di LVenture Group.

Exit 2018, 8 le startup italiane che l’hanno fatta: quali sono, che cosa fanno

La startup accelerata da LUISS EnLabs, acceleratore d’impresa di LVenture Group, ha ideato un sistema telefonico in cloud dedicato alle aziende. La soluzione della startup permette di ottenere in pochi secondi un centralino telefonico, senza costi di attivazione e disattivazione e, soprattutto, senza penali, offrendo inoltre un servizio di assistenza in tempo reale.

Voverc è stata acquisita da Wildix Group, società internazionale specializzata in soluzioni Unified Communications e prodotti VoIP rivolti alle grandi e medie imprese, presente in tutta Europa e negli Stati Uniti. Grazie a questa operazione Voverc avrà accesso a oltre 12 mercati internazionali, tra cui Nord America, Germania, Regno Unito e Francia.