Immediate 2021, le 5 startup selezionate dall'acceleratore di Media e Entartainment | Economyup

OPEN INNOVATION

Immediate 2021, le 5 startup selezionate dall’acceleratore di Media e Entartainment



Cocooners, Ipervox, Muni.music, NUWA Technologies, Vocally.fm: sono le cinque startup selezionate dalla call Immediate 2021, seconda edizione del programma del primo acceleratore d’impresa verticale nel mondo del Media e dell’Entertainment in Europa. Ecco che cosa fanno

3 giorni fa


Cocooners, Ipervox, Muni.music, NUWA Technologies, Vocally.fm: sono le cinque startup selezionate da Immediate 2021, la seconda edizione della call di Immediate, il primo acceleratore d’impresa verticale nel mondo del Media e dell’Entertainment in Europa.

Lanciato da RS Productions, con Intesa Sanpaolo Innovation Center e H-FARM come main partner e Rolling Stone come media partner, Immediate nasce per coltivare giovani realtà innovative nello scenario in continua evoluzione dell’intrattenimento. Immediate è un hub creativo e tecnologico, che mette a disposizione delle startup mezzi e spazi oltre che supporto legale, finanziario, marketing e coaching per facilitare lo sviluppo e la diffusione di progetti legati alla videoproduzione, al marketing digitale, al mondo dei media, dell’entertainment e della gamification dei contenuti.

Le cinque startup, selezionate tra tutti i partecipanti della call, passano ora alla fase di accelerazione: un programma che fornirà loro strumenti, know-how e servizi finalizzati allo sviluppo di un proof of concept della loro idea imprenditoriale.

Ma chi sono le startup selezionate da Immediate 2021, e quali i loro progetti? Andiamo a conoscerle.

Immediate 2021, le 5 startup selezionate

Cocooners

Cocoon è una startup innovativa fondata nel 2020 da Maurizio De Palma e Lorenzo Brufani, e preincubata presso I3P, l’incubatore del Politecnico di Torino. Il suo obiettivo è di “lanciare la prima piattaforma web con contenuti, prodotti e servizi pensati e selezionati per i nuovi Seniors: i Cocooners.

WHITEPAPER
Quali sono i diversi approcci al Design Thinking e quali benefici producono?
CIO
Open Innovation

“L’idea nasce dall’osservazione dell’amore di mia mamma per i viaggi e dalla passione di mio padre per la tecnologia e dal loro non riconoscersi nella narrativa prevalente nei media e nella società che hanno creato un vero e proprio gap tra la rappresentazione statica degli Over 60 e la loro reale voglia di aggredire positivamente la vita, piena di passioni e soprattutto di nuove progettualità”, spiega De Palma.

Cooconers è un hub digitale che punta a creare una community dedicata agli over 60, con prodotti e servizi che spaziano dai viaggi al benessere, dal risparmio al lifestyle.

Ipervox

Nato nel 2020 a Padova, Ipervox è “il tool più semplice al mondo per la creazione di voice app”. Consente di connettersi con i propri clienti utilizzando tecnologie vocali come Amazon Alexa e Google Home in pochi semplici passaggi. 

Ipervox abbatte le barriere all’ingresso per gli imprenditori sulle piattaforme vocali, azzerando costi e tempi e puntando sulla facilità d’uso: il suo utilizzo non richiede infatti alcuna competenza tecnologica.

Sostenuto da LVenture Group e Uplift Albania, ha ottenuto la qualifica ufficiale di Amazon Partner e Alexa Champion.

Muni.music

Muni Music nasce dall’idea di quattro giovanissimi imprenditori umbri: Matteo e Simone Gialletti, Lorenzo Flavi e Luca Perini.

Muni è il primo Eas, ovvero everything about something, un’applicazione interamente dedicata al mondo della musica che connette artisti, locali ed ascoltatori” spiegano i quattro ragazzi.

L’applicazione è pensata per connettere artisti, locali ed ascoltatori, permettendo di condividere i propri momenti più significativi. Si divide in tre grandi sezioni:  è quella dei post (una sorta di social network della musica), quella degli artisti (un linkedin della musica) e quella dei locali, per pubblicizzare i propri eventi, vendere online i biglietti e capire cosa proporre al pubblico. La vera rivoluzione di Muni è quella di unire indissolubilmente utenti, artisti e locali, fidelizzando gli uni agli altri attraverso un sistema di matching.

NUWA Technologies

Fondata da Stefano Andreani, Christian Bertoia e Keivan Djafari Zad, Nuwa Technologies sviluppa soluzioni innovative e servizi web/cloud, software, hardware e app progettati per l’industria musicale.

Nata a Pordenone, in Friuli Venezia-Giulia, conta tra i suoi partner grandi nomi come Microsoft, Innovation Factory, Area Science Park, Music Innovation Hub e il Polo Tecnologico di Pordenone, ed è stata tra le startup italiane a partecipare a CES 2018, la prestigiosa fiera dell’elettronica di consumo a Las Vegas.

Vocally.fm

Nata nel 2020, Vocally.fm ha sviluppato un software di voice generation che produce voci ad alta qualità dal suono naturale, permettendo di generare una versione audio del proprio sito web con ampie possibilità di personalizzazione attraverso un voice player integrato via plugin.

La soluzione è pensata per aumentare customer engagemt e fidelizzazione unificando l’esperienza di lettura e di ascoltto. Permette inoltre di convertire automaticamente il contenuto web in podcast, automaticamente disponibili su Spotify, Apple Podcasts e Google Podcasts, realizzando podcast di alta qualità senza bisogno di microfoni o altri strumenti di registrazione o editing.