Forum PA, entro maggio il debutto di 10 nuove startup per lo Stato digitale | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Il contest

Forum PA, entro maggio il debutto di 10 nuove startup per lo Stato digitale

06 Mag 2015

Sono oltre 100 le candidature per la Call4Ideas chiusa il 30 aprile, promossa con Polihub e Camera di Commercio. La giuria sta valutando i migliori progetti in grado di digitalizzare gli enti pubblici. I vincitori parteciperanno a Forum PA 2015 a fine mese a Roma

Sono oltre un centinaio le startup interessate a innovare la pubblica amministrazione che si sono candidate alla FORUM PA Call4ideas 2015 – Startup e Startupper per la PA digitale, iniziativa promossa da FORUM PA PoliHub in collaborazione con Camera di Commercio di Roma.

L’affollata partecipazione alla call, che si è chiusa il 30 aprile, conferma il successo di questa iniziativa finalizzata a individuare e supportare nel loro sviluppo i progetti imprenditoriali più interessanti e innovativi mirati a realizzare un effettivo switch al digitale della pubblica amministrazione italiana.

Attualmente una parte dei progetti che si sono candidati è visibile qui. A breve comparirà l’elenco completo di tutti i partecipanti.

Erano ammessi a partecipare all’iniziativa singole persone con un’idea innovativa,  sviluppatori già al lavoro sul prodotto/servizio e startup avviate negli ultimi 5 anni. Gli ambiti di azione delle startup che si sono candidate sono cloud computing e razionalizzazione del patrimonio infrastrutturale, dematerializzazione e digitalizzazione dei processi amministrativi, controllo e monitoraggio della spesa pubblica, digitale per la promozione del settore turistico, Internet of ThingsMobile Payment & Commerce e sanità elettronica.

Per ogni progetto pubblicato online è prevista una sintetica scheda illustrativa con i principali dettagli. Registrandosi al sito qualsiasi utente può scrivere la propria opinione sulla soluzione che preferisce e dare il proprio voto. È un’opportunità di visibilità in più che viene offerta ai candidati, ma non è attraverso le votazioni online che verranno scelti i 10 progetti ritenuti migliori.

Di questo si occupa a un’apposita giuria composta da esperti del PoliHub, di FORUM PA e della Camera di Commercio di Roma. Il gruppo ha già iniziato i lavori e conta di arrivare alla decisione finale entro il 15 maggio. Le opinioni espresse dagli utenti Internet sui vari progetti saranno tenute in considerazione dalla giuria, pur non essendo considerate determinanti ai fini della valutazione conclusiva.

I prescelti saranno contattati personalmente da FORUM PA. Seguirà un comunicato stampa con i nominativi, che sarà diffuso con ogni probabilità nel giorno di apertura di FORUM PA 2015 o in quelli immediatamente precedenti.

Nell’ambito di FORUM PA 2015, l’annuale evento di riferimento per il settore pubblico  che si terrà dal 26 al 28 maggio presso il Palazzo dei Congressi di Roma (qui il programma dell’evento), ognuno dei 10 progetti selezionati avrà la possibilità di presentare ad una platea di potenziali clienti ed investitori la propria soluzione innovativa all’interno di uno degli appuntamenti che compongono il programma congressuale di FORUM PA 2015. Avrà inoltre  accesso ad uno spazio per le attività di networking all’interno della manifestazione per incontrare i potenziali buyer o investitori.

FORUM PA e il PoliHub si riservano – sulla base delle ulteriori informazioni raccolte durante i pitch – di scegliere, tra i 10 selezionati, una rosa di soggetti che potranno accedere al programma di accelerazione – Startup Program presso il MIP – Politecnico di Milano; portare all’attenzione di alcuni dei principali Venture Capitalist italiani il proprio progetto imprenditoriale; portare il proprio progetto all’attenzione dei  canali di comunicazione grazie alle attività svolte da FORUM PA e da PoliHub; essere coinvolti come “partner” nei progetti di innovazione portati avanti da FORUM PA durante l’anno.

 

di Luciana Maci

Articoli correlati