Empatica, la startup fondata da italiani scelta dall'esercito Usa per prevenire il Covid | Economyup

WEARABLE

Empatica, la startup fondata da italiani scelta dall’esercito Usa per prevenire il Covid



Un dispositivo indossabile e un algoritmo consentiranno la diagnosi precoce e pre-sintomatica del Covid19 attraverso il monitoraggio dei parametri vitali. Le forze armate americane testeranno il wearable. “Una corsa tecnologica contro il tempo e un impegno civico” dice il CEO di Empatica Matteo Lai

10 Nov 2020


Empatica

Una startup fondata da italiani, Empatica, è stata scelta dall’esercito statunitense per implementare un dispositivo indossabile e un algoritmo che consentono la diagnosi precoce e pre-sintomatica del Covid19.  

L’obiettivo del progetto voluto dall’U.S. Army Medical Research and Development Command (USAMRDC) è proteggere la salute della popolazione prevenendo i focolai attraverso la diagnosi precoce e l’allerta. L’algoritmo Aura di Empatica fornisce un’indicazione giornaliera del rischio  di aver contratto il Covid19, utilizzando i dati fisiologici raccolti dallo smartwatch medico di Empatica, EmbracePlus.

Che cosa fa Empatica

Fondata nel 2011 da Matteo Lai, Maurizio Garbarino, Rosalind Picard e Simone Tognetti, Empatica ha sede negli Stati Uniti e respiro internazionale. La società progetta e sviluppa precisi ed eleganti wearable device per il monitoraggio dei segnali fisiologici. Negli scorsi anni ha raggiunto un traguardo di grande prestigio: il suo smartwatch Embrace è stato il primo al mondo ad essere stato approvato dalla Food and Drug Administration (FDA), l’ente che in USA regola i prodotti alimentari e farmaceutici, per il suo utilizzo in neurologia. Finora ha raccolto finanziamenti per 7,8 milioni di dollari in tre diversi round di investimento. 

Intelligenza artificiale, il wearable per epilettici di Empatica ottiene il via libera dall’FDA

Come funziona la collaborazione con l’Esercito USA

L’iniziativa si articola in diverse fasi. La prima sarà la convalida clinica dell’algoritmo di Empatica sui partecipanti sani a rischio di contrarre SARS-CoV-2. Le osservazioni della FDA (Food and Drug Administration) per le approvazioni normative verranno eseguite in parallelo, con il progetto che si concluderà in uno studio clinico virtuale sui partecipanti che scelgono di testare e convalidare l’intera piattaforma.

WHITEPAPER
Quali sono i diversi approcci al Design Thinking e quali benefici producono?
CIO
Open Innovation

L’hardware testato sarà costituito da EmbracePlus, un dispositivo medico inserito in uno smartwatch, con sensori che misurano la frequenza cardiaca, la temperatura, la frequenza respiratoria e l’attività elettrodermica. In sostanza il dispositivo monitora i segni vitali di una persona e invia avvisi in-app per modelli che ipotizzano l’infezione da COVID-19. In questo modo aiuta chi lo indossa a isolarsi e a provvedere a eseguire il tampone senza infettare involontariamente gli altri.

“L’uso della tecnologia indossabile per prevenire la rapida diffusione del Covid19 all’interno delle nostre unità è di estremo rilievo”, afferma il comandante Christopher Steele, direttore del programma di ricerca sulla medicina operativa militare presso USAMRDC. “I principali partner dell’industria sono ben posizionati per aiutarci in questo senso.”

Il CEO di Empatica, Matteo Lai,  ha dichiarato: “È un privilegio per il nostro team partecipare all’impegno di combattere la pandemia insieme all’esercito americano. Il dipartimento ha probabilmente il miglior track record al mondo nella  promozione di tecnologie rivoluzionarie. Questa non è solo una corsa tecnologica contro il tempo, ma anche una responsabilità civica nell’impiegare la nostra esperienza contro una minaccia per la nostra salute e la nostra economia.”

Empatica è l’unico produttore di un sistema di dispositivi medici che combina un dispositivo indossabile, un’app e un algoritmo per fornire una valutazione giornaliera del rischio Covid19 negli utenti.

La notizia è stata accolta con entusiasmo da Salvo Mizzi, che crede in Empatica da quando era CEO di Invitalia Ventures. In un post su Linkedin ha scritto: “Empatica sperimenta monitoraggio #Covid19 pre-sintomatico con dipartimento R&D US Army. Strepitosa milestone della best health-tech #startup born in #Italy. Congrats Matteo Lai, leadership tecnologica e passione civile”.